• 0 commenti
  • 25/11/2022 19:51

CAMERA PENALE DI LUCCA: L’AVV. MARCO TREGGI E’ IL NUOVO PRESIDENTE

CAMERA PENALE DI LUCCA: L’AVV. MARCO TREGGI E’ IL NUOVO PRESIDENTE. NUOVO DIRETTIVO CON MOLTE RICONFERME.

All’esito dell'assemblea per il rinnovo delle cariche per il biennio 2022 – 2024, l’avv. Marco Treggi è stato nominato con ampia maggioranza Presidente della Camera Penale di Lucca “Leonardo Lapasin Zorzit”. 

Insieme a lui, quali membri del Direttivo, sono stati riconfermati Gli Avv.ti Maurizio Zerini e Roberto Bonacchi. Insieme a loro risultano eletti gli Avv.ti Luigi Gino Velani, Micaela Bosi Picchiotti, Marco Taddei che già in passano avevano rivestito cariche direttive. Infine, con nuova nomina, è stato eletto l’Avv. Filippo Antonini.

Sono onorato di rappresentare i penalisti iscritti alla Camera Penale di Lucca e grato ai Colleghi per la fiducia dimostrata. Con il mio mandato intendo porre in essere tutta una serie di iniziative volte a perseguire, in primis, gli scopi statutari, difendendo i principi del giusto processo e del diritto penale liberale; incentivare un fattivo confronto con la Procura e il Tribunale al fine di contribuire ad un miglioramento della digitalizzazione e dello svolgimento delle udienze  in occasione della prossima entrata in vigore delle riforma della giustizia.

Con i membri del Direttivo, abbiamo già chiaro l’obiettivo di sviluppare gli osservatori della Camera Penale di Lucca in modo da poter seguire con particolare attenzione l’applicazione della riforma Cartabia nelle sue prospettive e nei suoi riflessi pratici, anche organizzando una serie di convegni di studio ad alto livello e gruppi di studio con gli enti preposti alla MAP per affrontare la questione dell’ampliamento della giustizia riparativa nei suoi risvolti pratici. Cercheremo, anche, di rafforzare e incentivare le iniziative con la Casa Circondariale di Lucca al fine di favorire una piena risocializzazione e favorire lo sviluppo di strutture ponte tra il carcere e la società civile, nonché incentivare uno studio sul problema della carenza di REMS e il fenomeno del collocamento dei malati psichiatrici in carcere.”

Gli altri post della sezione

Ci vuole volontà !

Classico esempio del se si ...

Parcheggio anarchico

@Anonimik "Hanno fatti tut ...

Garby Corso Garibaldi.

Abbandono quotidiano di ri ...

Anarchia

Dentro porta Porta San Jac ...

sopraintedono

Porta lucchese del XVI sec ...