• 4 commenti
  • 20/11/2022 13:31

la galleria coperta è ' ciclabile ma non è fatta per far andare gli studenti a scuola in bici

Il paradosso della galleria coperta è che è stata progettata come una pista ciclabile, ma non è funzionale a far andare gli studenti in bici a scuola!!! Nessun studente delle medie, che venga da S.Concordio o da Pontetetto, non allunghera' mai il suo tragitto per la scuola per andare a prendere la Galleria in mezzo a via Savonarola, perché è molto più corto, comodo, pratico e urbano passare da viale s.concordio o da via Formica, strade che comunque arebbe obbligatorio prendere per arrivare fino alla galleria coperta. Allora a che serve? Serve solo a chi porta i figli a scuola in auto, e invece di entrare in piazza Moro preferisce scaricarli, tipo pacco, in via Savonarola.Questo in teoria, perché credo che la stragrande maggioranza dei genitori che portano i figli a scuola in auto continueranno come prima, ignorando la galleria coperta, e meno male, perché altrimenti si creeerebbero code ed ingorghi in via savonarola. In conclusione, la passata Amministrazione ha cementificato 4000 mq di suolo, abbattuti 42 alberi, sfasciato il parco della Montagnola e spesi 2 o 3 milioni di denaro pubblico, per niente! E ora ci costa pure mantenerla!

I commenti

www.bikeitalia.it - 14 aprile 2015 - La ciclabile a energia solare in mezzo all’autostrada, in Corea del Sud (...)

... - 29/11/2022 15:41

flussi di che ?
non ne sapevano un tubo prima, e credo anche ora non siamo messi meglio.
Se avessero un minimo di competenza in materia non ci ritroveremmo con via di tiglio come e' adesso .

Anonimo - 23/11/2022 19:20

Cioè che ciclicamente ne riparleremo finché non verrà demolita

Anonimo - 21/11/2022 13:23

Via savonarola è gia intasata a cose normali per il traffico degli importanti esercizi commerciali che qui gravitano con i relativi parcheggi. Vi immaginate il caos che si creerà se diventerà un punto di appoggio per i genitori che vogliono portare i figli a scuola, in qualche modo dovranno fermarsi con le auto in sosta nella prossimità della galleria e poi ripartire e reimmettersi sulla strada. Questa è una strada a scorrimento veloce - no zona 30 - di qui si passa per andare all'entrata della autostrada, ci passano i camion dei rifornimenti, come è possibile pensare che possa sopportare un simile "carico di utenza"? Poi è in costruzione un nuovo esercizio commerciale di grandi dimensioni proprio davanti al supermercato, ma sono state fatte analisi dei flussi di traffico in entrata ed uscita prima di procedere con questo progetto per verificare se effettivamente siamo di fronte ad un "interesse collettivo" con questo progetto?

anonimo - 21/11/2022 12:52

Gli altri post della sezione

Istagrammabile…Lucca

Quello che non ha capito l ...

L'eredità di Tambellini

Ho trovato queste foto su ...

I tricicli di Bove

Non servono a nulla. Vende ...

10 anni senza idee

Alessandro visto che torni ...

NON SE NE POLE PIU’

Basta basta veramente ques ...

Marione 1 Alessandrino 0

Ha accesso più Alberi di ...