• 0 commenti
  • 15/11/2022 07:42

sabato 19 e domenica 20 novembre due camminate con il Gr Toscana Outdoor di Lucca

Il G.R. Toscana Outdoor - Guide Ambientali Escursionistiche, che raggruppa le discipline di: escursionismo, nordic walking, mountain bike, outdoor training e sentieristica, in questo fine settimana consiglia agli appassionati delle camminate all’aria aperta due appuntamenti.

Il primo sui luoghi dell'incendio della scorsa estate in un itinerario parzialmente rivisto che attraversa i boschi delle colline di Massarosa, boschi devastati dal fuoco del passato luglio, ma dove i sentieri sono tornati ad essere percorribili ed il secondo un’escursione nelle faggete del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, nell'Oasi Naturale Statale della Pania di Corfino, con possibilità di pranzo in alpeggio.

Sabato 19 novembre per l’iniziativa le Escursioni del Sabato, anello di Montigiano e Gualdo con orari: 9-12 e 14-17. Passeggiata sulle colline di Massarosa, su tracciati già conosciuti, ma che sono stati interessati dal grande incendio del luglio scorso.
Il percorso, in parte rimaneggiato, riprende sentieri recuperati dopo il passaggio del fuoco e collega i paesi di
Montigiano e Gualdo. Nonostante il disastro, questo resta un bel tragitto in quanto rimane sempre molto panoramico ed emozionante e, soprattutto, le fiamme non hanno distrutto completamente le foreste. Itinerario ad anello con uno sviluppo di circa 7 Km.; dislivello complessivo 250 m.; difficoltà E- (Escursionistico facile). Costo: 10 euro che comprende servizio di Guida Ambientale, copertura assicurativa (L. 4/13; LRT 42/2000; soci Lagap). Per i dettagli delle ore 9 e delle ore 14 scrivere alla email: g.r.toscanaoutdoor@gmail.com.

Domenica 20 novembre con orario 9-18: Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano-Corfino, escursione a Campaiana dalla Fontana dell'Amore. Nelle vicinanze dell'Orecchiella (in realtà siamo nella Riserva Naturale Statale della Pania di Corfino), a ridosso della vetta, troviamo le maestose faggete tipiche dell'Appennino. Sono foreste enormi, bellissime e magiche, ora più che mai. L’itinerario attraversa il bosco, passando da questa fonte, dedicata al più nobile dei sentimenti, ed arriva al borgo di Campaiana. Il paese era un vecchio alpeggio, dove le capanne sono state trasformate in piccole case sfruttate ormai solo in estate, e dove oggi si trova un ristorante tipico di montagna. L'escursione si chiude con un sentiero completamente diverso che si trova sopra le faggete attraversate al mattino, in zona aperta, panoramica e sotto le pareti della Pania di Corfino da dove, con un po' di fortuna, è possibile avvistare l'aquila che qui vi nidifica. Possibilità di pranzo in alpeggio. Itinerario ad anello con sviluppo di circa 10 Km.; dislivello complessivo 650 m.;
difficoltà Ed(Escursionistica). Costo: 15 euro che comprende servizio di Guida Ambientale, copertura assicurativa (L. 4/13; LRT 42/2000; soci Lagap). Per i dettagli scrivere a: g.r.toscanaoutdoor@gmail.com.

Gli altri post della sezione

Tre a zero

di Massimo Gramellini - co ...

E sento l'Onda

Un saluto poetico, oggi co ...

Tingerli no?

Iolai potevate anco tinger ...