• 0 commenti
  • 05/11/2022 13:07

Banca del Monte, positivo l’accordo raggiunto


Cna: “La mediazione delle Fondazioni ha garantito tranquillità sul futuro”


C’è soddisfazione nella Cna di Lucca per i risultati ottenuti dalla mediazione che ha portato alla fusione della Banca del Monte di Lucca con il gruppo Bper Banca. Un’operazione che ha assicurato importanti garanzie alla città e che è stata portata avanti dai presidenti delle due Fondazioni cittadine che detenevano una partecipazione azionaria dell’istituto di credito fra i più antichi del mondo.

Vorrei fare un plauso pubblico ai presidenti delle due Fondazioni bancarie lucchesi Marcello Bertocchini e Andrea Palestini – dice Andrea Giannecchini, presidente Cna Lucca - per le tutele e le garanzie ottenute sui delicati passaggi della fusione Bper-Banca del Monte. Avevamo espresso nel tempo sincera preoccupazione riguardo ai possibili esiti negativi di una fusione non rispettosa della storia dell'istituto. Tra questi c’erano la salvaguardia del marchio, le garanzie per i dipendenti e il mantenimento della autonomia decisionale territoriale. A quanto apprendo ci sembra che il risultato ottenuto sia molto apprezzabile e ci siano le condizioni per una maggiore tranquillità sul futuro della banca e dei sui servizi verso le imprese del nostro territorio”. 

Gli altri post della sezione

Tre a zero

di Massimo Gramellini - co ...

E sento l'Onda

Un saluto poetico, oggi co ...

Tingerli no?

Iolai potevate anco tinger ...