• 3 commenti
  • 02/11/2022 10:25

Parcheggi e Comics

Quello che tanti commentatori non capiscono è che di anno in anno comunque sia non viene fatto a Sufficienza per garantire e migliorare la sosta durante la manifestazione. E' inutile che la Municipale faccia contravvenzioni. Fanno bene alla fine chi sosta sui marciapiedi e sulle aiuole visto che parcheggi non ce ne sono. Ma cosa fa il Comune e Lucca CRea per migliorare questo aspetto della manifestazione? forse nulla. Si può dire serenamente questo, oppure c'è sempre da dire che tristezza voi che lo fate presente. che palle.

I commenti

L'ondata di veicoli che si scaricano sulla città per questa fiera è talmente enorme che, per farle parcheggiare tutte ci vorrebbero dieci ettari di piazzali. Piazzali che poi, per un anno intero, resterebbero vuoti. Su dieci ettari ci vanno 4000 automobili. Quindi il comune dovrebbe espropriare cinque ettari presso Lucca Ovest e altrettanti presso Lucca Est. Da Lucca Est si possono raggiungere i Comics a piedi (900 m dalle Mura), da Lucca Ovest invece servirebbero anche degli autobus (sono oltre 2 Km dalle Mura). E' evidentissimo che non si potrebbero cementificare 10 Ha a ufo per farci parcheggiare le automobili cinque giorni all'anno. Per cui i parcheggi andrebbero fatti in fondo naturale ed alberati, in modo da utilizzarli come parco urbano il resto dell'anno. Tra espropri e realizzazione penso si potrebbero spendere due o tre milioni di Euro. L'impegno sarebbe grosso e verrebbe anche il dubbio se non fosse più razionale fare altre cose. Durante tutto l'anno l'erba andrebbe tagliata, i rifiuti raccolti, le piante potate, ecc. In fondo son cinque giorni l'anno ha senso fare questi parcheggi?!?.

Anonimo - 03/11/2022 00:40

In altri Paesi ho visto parcheggi provvisori fatti mettendo pannelli fatti proprio per quello su prati che dopo ritornano prati. Perfino nella umida Gran Bretagna!!!!
A Sorbano ci sono campi abbandonati, su viale Europa c'è quella striscia che aspetta la speculazione, a Sant'Anna altri campi abbandonati, senza nominare il capannorese dove ce ne sono a chilometri quadri.
Il problema?
Siete lucchesi, in quel senso forse peggio dei genovesi.
Con trepidazione, attendiamo le auto australiane in divieto di sosta sulle aiuole.
Tanto io?
M'importa un emerito cippalippa!
Sono appena tornato dal mare.

Anonimo - 02/11/2022 15:23

Il Tirreno 2 novembre 2022 <> (....)

Sì, oltre alle auto tedesche in divieto di sosta, ci saranno anche quelle indiane e giapponesi...

Anonimo - 02/11/2022 15:02

Gli altri post della sezione

Folli velocità

Ancora una volta un incide ...

Stanno Marcendo !!!

Sono già in pessime condi ...

PARE LO ABBIANO PRESO

Pare abbiano preso il cogl ...