• 1 commenti
  • 22/10/2022 11:10

Puglia risponde all'appello rivolto da Massimo Raffanti sui lupi di San Ginese. "Ne parlerò stasera al Presidente del Parco delle Apuane."

Mario Puglia ex Sindaco di Vagli, a cui ho rivolto un accorato appello di salvaguardia e tutela dei due esemplari di lupo ritrovati a San Ginese di Compito, dove io vivo,  mi ha risposto stasera sui social:
"Credo   che in tutti i modi si debbano salvaguardare questi animali, grazie anche alla segnalazione del mio amico giornalista  Massimo Raffanti.
Sensibilizzero' il ?Presidente del Parco delle Alpi Apuane.
?Lo vedrò  stasera per parlargliene. 
Campo  Catino lo vedrei quale loro perfetto habitat naturale."

Scriveva un giornale tempi fa:
?"I lupi ed il comune di Vagli Sotto sono sempre più legati.
Infatti, domenica, il sindaco Mario Puglia ha presentato una nuova statua in marmo dedicata proprio al predatore appenninico e collocata nell’oasi di Campocatino.
Da tempo l'ex-sindaco Puglia ha manifestato la propria simpatia per il lupo dapprima censendo quelli presenti sul territorio e poi ipotizzando di inserirlo nello stemma comunale.
È di poco fa fa il video notturno con un branco di lupi, ripreso da una telecamera comunale, intento ad ululare alla luna.
Il video era anche diventato popolare sui social network.
«Così, in onore al maestoso animale che prospera a Vagli, il nostro comune ha dedicato una statua che rappresenta il lupo con il pregiato marmo locale"

Massimo Raffanti

I commenti

Vagli ha distrutto il pastoralismo, la selvicoltura, la castanicoltura e l'agricoltura in favore di uno sviluppo industriale legato al marmo e di tutta quella schifezza di statue, fili, ponti ecc. Il Puglia fa il lupista perché non ci sono più pastori e crede di essere un ganzo. Lo manderei insieme al boia russo cui ha dedicato una statua che spero qualcuno abbatta (come andrebbero abbattuti i lupi).

anonimo - 23/10/2022 01:15

Gli altri post della sezione

UN TEATRO SEMPRE APERTO

UN TEATRO SEMPRE APERTODu ...