• 0 commenti
  • 14/10/2022 10:57

Prime nomine del Sindaco Pardini e il metodo Fratoianni

Nelle recenti elezioni politiche ha fatto notizia che Fratoianni, leader di un partitino post-comunista, alleato del PD, abbia dato alla moglie, un collegio vincente al Parlamento.

Squallido nepotismo o diritto di una compagna di un leader politico di avere una sua propria, legittima, vita politica?

Il dilemma non è semplice e destinato a riproporsi visto i casi del genere in aumento.

A Lucca, il Sindaco Pardini, è entrato in questa casistica, in quanto l’ottima pasticcera nominata recentemente Presidente di Sistema Ambiente è notoriamente e legittimamente legata ad uno dei leader locali del partito della Meloni.

E’ il dilemma Fratoianni, che si ripropone: si tratta di una nomina femminile, guadagnata sul campo per competenza, impegno lavorativo e sindacale o per altre motivazioni di scarso interesse pubblico?

Nessuno di noi ha certezze su queste valutazioni che si prestano anche a differenti sensibilità sessiste, visto che anche gli uomini nominati hanno spesso compagne impegnate in ruoli politici importanti e nessuno lo rileva.

E’ compito di un Sindaco autorevole operare perché le nomine nelle importanti aziende pubbliche locali siano sempre fatte per reali competenze proprie del nominato senza sottostare a possibili spinte di potere personale di capetti politici, a cui dovere pagare, pegni politici o elettorali.

Noi Riformisti siamo sempre ipergarantisti e daremo il giusto tempo al nuovo presidente di Sistema Ambiente, al quale auguriamo, sinceramente, buon lavoro, di dimostrare le sue capacità sul campo e confermare che la scelta del Sindaco sia stata felice e motivata e non una marchetta politica.

Francesco Colucci, Riformisti x il Terzo Polo

Gli altri post della sezione

Becchi e bastonati

https://youtu.be/e_SqEgUD0 ...

Lo sport a Lucca

lucca ha un bacino di uten ...

La guerra dell'acqua

Tutti insieme a un tavolo? ...