• 0 commenti
  • 28/09/2022 18:44

IL PARCO FLUVIALE DI LUCCA TORNA A VIVERE A LUCCA GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO E PRIVATO

Parchi Agos Green&Smart arriva a Lucca.

Sabato 1° ottobre inaugurazione dell’intervento di rigenerazione dalle 10:00 alle 18:00. Taglio del nastro alle 11:00

 

IL PARCO FLUVIALE DI LUCCA TORNA A VIVERE A LUCCA

GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO E PRIVATO

 

Lucca, 28 settembre 2022 - La collaborazione tra pubblico e provato, tra Istituzioni e Società, si è rivelata la carta vincente per realizzare la rigenerazione di spazi verdi urbani da restituire alla collettività.  Questo il fil rouge della presentazione di questa mattina a Palazzo Orsetti del Parco Agos Green&Smart di Lucca, della rigenerazione del Parco Fluviale nei pressi della Terrazza Petroni promosso da Agos, società leader nel credito al consumo, che porta nel territorio un nuovo modello di parchi urbani a 4 dimensioni - Green, Sport, Smart e Art - per comunicare i valori “green” e “prossimità” alla base della strategia di sostenibilità di Agos, che si esprime attraverso l’impegno di Agos for Good.

 

Il progetto promosso da Agos e realizzato in collaborazione con il Comune di Lucca rappresenta un’inedita forma di collaborazione tra pubblico e privato, che vede lavorare insieme Impresa, Istituzioni, Fondazioni nazionali, Associazioni locali sportive e del Terzo settore e cittadini. Un modello di rigenerazione dei parchi urbani attuato per la prima volta a Milano nel 2021, poche settimane fa a Catania, per poi approdare prossimamente anche a Roma.

 

«Anche in un periodo storico complicato come quello attuale – ha dichiarato il sindaco del Comune di Lucca Mario Pardini – riusciamo a concretizzare progetti interessanti se facciamo sinergia. Lo sport è per noi una priorità, poiché attraverso di esso possiamo raggiungere tanti altri settori, come la cultura, il benessere, la sicurezza. E questo lo possiamo fare solo se lavoriamo in collaborazione, come abbiamo già fattivamente dimostrato in altre occasioni».

 

Il Parco Agos Green & Smart di Lucca può contare su nuove piantumazioni e manutenzione del verde per quanto riguarda la dimensione ‘Green’, la riqualificazione dello skate park per la tematica ‘Sport’, l’installazione di app sportive lungo i percorsi per il filone ‘Smart’ e l’intervento di land art alla vecchia torretta Enel per l’elemento ‘Art’, in programma in autunno. Completano l’intervento l’area pic nic rinnovata e uno spazio aggregativo con nuovi arredi. 

«Dopo che la sostenibilità è diventata parte integrante della strategia di Agos, con la definizione e l’approvazione nel 2019 del piano di sostenibilità - ha sottolineato Marina Dalle Carbonare, Corporate Sustainability & External Relations AGOS - abbiamo iniziato a pensare ad un progetto che incarnasse i nostri valori di ‘green’ e ‘prossimità’: i Parchi Agos Green&Smart rappresentano tutto questo in modo innovativo, un altro tratto distintivo di Agos. È un progetto molto sfidante, perche? richiede di creare sinergie, far dialogare e lavorare con attori appartenenti a mondi diversi, ma anche per questo ci e? piaciuto, perche? sostenibilita? e? fare network e sappiamo che non e? sempre facile. Tra qualche giorno inauguriamo il parco di Lucca, siamo orgogliosi di avere portato il nostro progetto in questa citta?, che e? sede della seconda direzione di Agos, e di avere contribuito alla riqualificazione di un che è un luogo simbolo per Lucca».

«Il Parco Fluviale è molto amato dai lucchesi – hanno dichiarato gli assessori allo Sport e alla Protezione Civile Fabio Barsanti, ai Lavori Pubblici Nicola Buchignani, all’Ambiente e Politiche Giovanili Cristina Consani - e questa riqualificazione sarà importante non solo dal punto di vista sportivo ma anche ricreativo e sociale. L’apertura del Parco Agos Green&Smart a Lucca rappresenta la prima scintilla di una riqualificazione più ampia che poggia su una visione di uno spazio molto vasto dove il Parco Fluviale si colloca nel mezzo di importanti poli sportivi. Questo è un tassello di un mosaico più ampio che ci impegniamo a realizzare per la città. La missione di questa Amministrazione è di riportare i lucchesi a frequentare il Parco e a viverlo tutti i giorni e in tutti i suoi aspetti. Più il rapporto pubblico privato sarà solido più rapidamente raggiungeremo questo obiettivo».

Il nuovo volto del Parco sarà rivelato ai lucchesi sabato 1° ottobre con una giornata inaugurale all’insegna dello sport, della sostenibilità e dell’arte rivolta soprattutto ai bambini e ai ragazzi. 

«Grazie a progetti come questo – ha dichiarato Donatella Buonriposi, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale IX Lucca e Massa Carrara, MIUR – possiamo pensare di aggiungere una dimensione importante a ciò che già conosciamo come smart city e sustainable city, ovvero la playing city, dove la dimensione del parco urbano dove giocare e imparare è importantissima. Il parco rappresenta infatti una grande risorsa per la formazione e per l’apprendimento non solo dei bambini e dei ragazzi, ma anche delle famiglie e dei docenti favorendo la crescita dell’idea collettiva di una social smart city in cui sia bello vivere».

Lo sport sarà protagonista del Parco Agos Green&Smart di Lucca, come ha sottolineato Stefano Pellacani, Delegato Provinciale Lucca CONI: «Seguire i valori green, sport, smart e art dei Parchi Agos è stato uno stimolo importante per individuare l’area più adatta in cui far vivere iniziative così importanti per tutta la comunità. Stiamo vedendo crescere un fattore culturale trasversale di cui tutta la città potrà beneficiare.  La collaborazione tra i soggetti è stata fondamentale per realizzare questo progetto, così come è stata importante per altre iniziative interessanti come quelle fatte con la Fondazione Sport City con il presidente Fabio Pagliara e tutte quelle che si potranno portare avanti».

«Un intervento come questo – ha evidenziato Stefano Davini, Leading Manager Area Centro Nord, Direzione Rete Clienti AGOS - conferma e rafforza la forte connessione con il territorio. Siamo infatti storicamente legati alla città di Lucca e con questa iniziativa vogliamo rafforzare ancora di più questo legame. Inoltre, con questo progetto e grazie ad Agos for Good abbiamo coinvolto non solo i dipendenti della Sede di Lucca e delle Filiali, ma anche i clienti e i partner puntando sul Parco come luogo di incontro e condivisione.  Partecipiamo sempre volentieri e della città e inviteremo tutti a vivere il Parco perché ci crediamo veramente e vogliamo che possa essere goduto da tutti al meglio».

Dalle ore 10:00 alle 18:00 di sabato 1° ottobre, il Parco Agos Green&Smart di Lucca aprirà ufficialmente gli spazi rigenerati con una giornata di eventi gratuiti a cui è invitata a partecipare tutta la cittadinanza di Lucca. Il programma, rivolto soprattutto alle famiglie, ai bambini e ai ragazzi, inizia al mattino alle 10:00 e prosegue fino alle 13:00 con il laboratorio Green a cura di WWF e quello artistico della Scuola d’Arte Kreativa, che si ripeteranno anche al pomeriggio. Per tutta la giornata si susseguiranno prove gratuite ed esibizioni sportive di roller, skate, mountain bike, basket, corsa, ginnastica ritmica, tiro con l’arco, sciabola, arti marziali e rafting. Moltissime le Associazioni sportive locali che hanno aderito all’inaugurazione per dare vita ad una giornata di invito allo sport che consentirà di apprezzare in pieno l’intervento realizzato da Agos. Saranno inoltre presenti la Croce Verde, la Protezione Civile e Anpana Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente.

Alle ore 11:00 si terrà il taglio del nastro alla presenza delle Istituzioni, delle Associazioni locali, dei rappresentanti di Agos e dei partner.

 

La realizzazione del “Parco Agos Green&Smart” è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione delle Istituzioni Locali e delle Associazioni che sono scese in campo in prima persona per dare il proprio contributo per restituire al meglio alla comunità quest’area verde urbana. Il progetto del Parco Fluviale si è arricchito della collaborazione del patrocinio del Miur-Ufficio Scolastico IX di Lucca e Massa Carrara e del CONI Regionale Toscana, con la collaborazione di WWF e Fondazione Sport City.

Tutte le informazioni relative ai Parchi Agos Green&Smart sono disponibili nel sito www.parchiagosgreensmart.com

Gli altri post della sezione

Le Luci sulla Città

Questa sera sono venuto al ...

Complimenti per le luci

Complimenti all amministra ...

Non ce la fate proprio

Io centro di accoglienza t ...