• 2 commenti
  • 23/09/2022 12:37

BAGNI DI LUCCA. I PRIMI 100 GIORNI DELLA GIUNTA MICHELINI

Oggi 23 Settembre ricorrono i 100 giorni dall’insediamento dell’amministrazione Michelini, confermata nelle amministrative del 12 Giugno scorso. Il resoconto sull'attività amministrativa effettuata nei primi 100 giorni , dovrebbe essere un "appuntamento" comunicativo consueto con l'obiettivo di far conoscere ai cittadini il lavoro avviato, la capacità di affrontare i problemi, il lavoro di squadra, le attività svolte sui temi prioritari . Un resoconto che dovrebbe rappresentare una sorta di primo "giudizio" sull'impronta amministrativa della maggioranza politica che ha ricevuto la fiducia degli elettori. L'attività amministrativa dopo le elezioni è ripresa (ricordiamo che non c’è stata discontinuità) il Consiglio Comunale, in questi tre mesi e 10 giorni , e che oggi si riunisce per la quinta volta ,ha provveduto alla nomina del Presidente(dopo variazione dello Statuto del Consiglio) , presentato Variazioni di Bilancio e approvato le due iniziative del Mercato Contadino e la possibilità ,per luoghi di ricevimento privato, di ospitare il rito del matrimonio, ma ha dimostrato totalmente la mancanza di una programmazione nel breve e medio periodo e la determinazione e la volontà di occuparsi dei problemi urgenti che riguardano il territorio .

“Questo il Resoconto”, afferma Frigo, Consigliere Fdi di minoranza, nella Giunta Michelini: Sospensione di tutti i cantieri “elettorali” , portati avanti fino alla chiusura della campagna politica venerdì 10 Giugno; pensiamo al Tennis e alla stazione ferroviaria di Bagni di Lucca, che dovrebbe essere il luogo di accoglienza per i turisti che si muovono su rotaia. Nessuna volontà nel periodo estivo di rendere accessibili , dopo almeno una manutenzione ordinaria, i parchi di villa Ada e Villa Fiori , che riversano in condizioni al limite di ogni considerazione. Stabilimenti Termali e vie di accesso al colle termale , in stato di abbandono totale ( la galleria di ingresso è diventata aria di parcheggio). L’inevitabile e continua perdita di valore del patrimonio immobiliare dell’intero territorio ( si registrano prezzi di acquisto degli immobili a 300 euro il metro quadro ). Assenza di vigilanza da parte dell’Assessore sulla gestione estiva delle Piscine Termali ( frequenti e numerose segnalazioni riguardo la scarsa pulizia e cura dell’area e gestione del bar). Scarsa manutenzione del Decoro urbano nella frazione La Villa , riguardo i giardini pubblici e la piazza del Monumento ai caduti. Nessuna manifestata intenzione riguardo la valorizzazione dello Stadio a Fornoli. Nessuna manifestazione culturale/ricreativa o musicale organizzata dall’Ammnistrazione comunale per mantenere vivo il teatro Accademico , sempre chiuso , nonostante i turisti che hanno visitato il territorio( ogni evento dei 2 mesi estivi è stato organizzato dai Commercianti e dalla PROLOCO con scarsi aiuti da parte del comune). Manifestazione delle prime ripercussioni del Piano Operativo comunale , riguardo a richieste di permessi su ristrutturazioni e realizzazione di piscine private, il tutto aggravato da un Ufficio Tecnico praticamente sempre chiuso.

“Questa la dimostrazione della capacità di affrontare i problemi più urgenti “, afferma ancora Frigo , “un giudizio, dunque negativo, che dovrebbe far riflettere sul prossimo futuro del nostro Comune, anche in vista della chiamata elettorale di domenica prossima”.

Annamaria Frigo – Consigliere Comunale FDI Bagni di Lucca   

I commenti

chiamate la Mammini come consulente: vi asfalta tutto e fa una bella pagoda davanti al circolo dei forestieri da far inviadia a quelle giapponesi

Anonimo - 24/09/2022 09:23

Sono recentemente stato ai Bagni Caldi. Mi veniva da piangere. Che sfacelo! Non so come si possa così distruggere un patrimonio di livello europeo. Fate qualcosa a Bagni di Lucca. Non abbiate paura di porre il problema a livello provinciale, regionale e nazionale. La distruzione di Bagni di Lucca è un problema di tutti, non solo di Bagni di Lucca!!!

Anonimo - 24/09/2022 02:54

Gli altri post della sezione

Il pulpito

"" “Non mi sembra un buo ...