• 0 commenti
  • 21/09/2022 17:30

TUTTO ESAURITO PER L’AUTUMN SCHOOL DELLA FONDAZIONE PERA



ORONZO MAZZOTTA E GINO SCACCIA
APRONO I LAVORI CON UNA LECTIO MAGISTRALIS


LUCCA, 21 settembre 2022 - Tutto esaurito per il corso Alta Formazione in diritto del lavoro organizzato e promosso dalla Fondazione Giuseppe Pera dal titolo “Il lavoro nell’articolazione organizzativa dell’impresa. Trasferimento d’azienda, appalti, cooperative di lavoro, somministrazione”. L’Autumn School, in programma a Lucca, nella Casa diocesana di Arliano, giovedì 29, venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre ha registrato un ottimo successo: di grande interesse e attualità, infatti, i temi che saranno trattati e che si rivolgono direttamente a avvocati, magistrati, responsabili del personale, del settore pubblico e privato, sindacalisti e consulenti.


L’Autumn School sarà anticipata dalla dialogo inaugurale "Il diritto del lavoro deve essere sostenibile o ragionevole? Dialogo fra un giuslavorista ed un costituzionalista”. Protagonisti venerdì 23 settembre, alle 17, al teatro di San Girolamo saranno Oronzo Mazzotta, professore emerito di diritto del lavoro all’Università di Pisa e allievo del professor Giuseppe Pera, e Gino Scaccia, professore ordinario di diritto pubblico all’Università di Pisa, già capo di gabinetto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e attualmente capo dell’ufficio legislativo del Ministero per gli affari regionali e le autonomie. I due studiosi si confronteranno sul ruolo del sistema giuridico del lavoro nel bilanciamento tra i valori dell’economia, efficienza e competitività, e i valori tradizionali del lavoro, ovvero solidarietà e giustizia, e sulle tendenze più recenti della giurisprudenza, anche costituzionale. Per partecipare all’incontro, a ingresso libero, è necessario inviare una mail a segreteria@fondazionegiuseppepera.it.

«Siamo molto soddisfatti dell’adesione che abbiamo ricevuto - commentano Ilaria Milianti e Marco Cattani, rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Giuseppe Pera -. Saranno tre giorni intensi di concentrazione, vissuti nella bellissima cornice della Casa Diocesana di Arliano, e che si concluderanno sabato pomeriggio con la visita guidata dalla Fondazione Tobino all'ex Manicomio di Maggiano nel ricordo del legame di amicizia tra due grandi intellettuali lucchesi: Giuseppe Pera e Mario Tobino. Grande attesa anche per la lectio magistralis che, come sempre, porta a Lucca nomi importanti del panorama giuslavoristico nazionale e internazionale: nel 2017 abbiamo avuto ospite Silvana Sciarra, nominata proprio ieri (20 settembre) Presidente della Corte Costituzione, e nel 2021 sono stati con noi l’economista Elsa Fornero e il giuslavorista Riccardo Del Punta».

La tre-giorni di alta formazione sarà inoltre arricchita da un momento musicale, organizzato dall’Associazione Musicale Lucchese e dedicato ai partecipanti al corso. Venerdì 30 settembre, alle 21, nella Casa diocesana di Arliano, il Quintetto Lucensis si esibirà in un vero e proprio “musical” con tributi, tra gli altri, a Puccini, Morricone, Bizet e Debussy.

La scuola e l'evento inaugurale sono accreditati dagli Ordini Professionali che hanno patrocinato l'iniziativa insieme a molti enti e associazioni. Informazioni e approfondimenti qui: https://www.fondazionegiuseppepera.it/

Gli altri post della sezione

scomparsi i profili fake

mi sembra di vedere che no ...