• 9 commenti
  • 02/09/2022 11:44

Mammini show

leggo sulla nazione alcuni brani di una sua intevista. ""Senza fare umiltà a basso prezzo - ha specificato Mammini - nella rosa c'erano probabilmente profili che potevano essere anche migliori del mio. Senza nulla togliere alla mia persona. Però qui ci sono io. Spero che vi piaccia, se non vi piace è lo stesso"" 

Ecco questo è l'atto di umiltà che il popolo PD aveva bisogno di sentire "Spero che vi piaccia, se non vi piace è lo stesso" (ovvero : ca...i vostri!). E questa sarebbe il meglio che il PD ha da offrire? da mandare a Roma a rappresentarci? ma noi non siamo fatti così! Non è un campione che ci rappresenta. Noi lucchesi siamo fatti diversi ed in dieci anni lo abbiamo capito chi sia costei, chi non l'ha capito sono i vertici del partito di Tafazzi. Comunque poi continua ""e ho bisogno, la città ha bisogno, che si muovano i glutei..(.....), ovvero le chiappe. Guardi che i lucchesi le chiappe sono abituati a muoverle, ovvero stringerle, quando in qualunque cosa fatta dal comune appare il suo nome, per cui mi pare una raccomandazione superflua. Infine è inutile che metta le mani avanti per giustificare il suo personalissimo insuccesso alle prossime elezioni parlando di vento nazionale avverso (fossi in Letta la spedirei a casa... subito) . Lei i voti non li prenderebbe neanche se il PD avesse il 60 % dei consensi. Stia, calma, zitta e si faccia vedere il meno possibile. Magari la gente voterà ob torto collo il PD ma l'importante è che non l'associ a lei. Lo prenda come consiglio vada in crociera e torni il 23 è meglio per il partito ma soprattutto per noi che ci risparmieremo teatrini da zelig

I commenti

Il PD non può tecnicamente vincere in quanto non è alleato con il centro. Intendiamoci, se fosse alleato con il centro sarebbe comunque sfavorito, ma potrebbe provare a contendere la vittoria. In queste condizioni non c'è partita. Infatti a sinistra i voti li prende il M5S, al centro li prenderà in parte il RenziCalenda, in parte lo stesso PD. Per cui Meloni e soci faranno un bel cappotto. Considerato che il collegio Lucca, in queste condizioni, non è seriamente contendibile, Letta ha deciso di lasciar campo al PD lucchese, il quale ha scelto la Signora Mammini. E' scontata la sconfitta. Concludendo, essendo sicura la sconfitta gli esponenti di spicco non si candidano (gente come Baccelli o Tagliasacchi per esempio). Resta la candidatura di chi non ha nulla da perdere, come la Mammini. In ogni caso, come già detto, la candidatura è sballata, in quanto non consentirà neanche crescita di un personaggio nuovo.

Anonimo - 04/09/2022 03:22

Mi scusi signor nottambulo, non è una questione di ossessione. Ma un elettore si fa qualche domanda, è naturale. La domanda in questo caso è: perché il Pd presenta un candidato così scarso che, tra l'altro, ha già dato pessima prova di sé nell'amministrazione comunale? Lo fa perché sa già di perdere? Lo fa perché non vuole neanche correre il rischio di vincere? Lo fa per puro autolesionismo? Lo fa per disprezzo nei confronti degli elettori? Lo fa per insipienza? Insomma, la curiosità mi pare legittima: se un partito partecipa alle elezioni, in teoria, lo fa per vincere, non per perdere. In fondo molta gente era pure affezionata al Pd, molti lo avrebbero pure votato. Con un candidato forte, autorevole, attrattivo, la cosa avrebbe forse funzionato. Ma così, meglio una gita al mare. E torniamo al dunque: perché? Io me lo domando, non per una mia ossessione, ma giusto per capire cosa può essere successo a quello che una volta era il più importante partito di sinistra in Italia.

Anonimo - 03/09/2022 19:57

Su queste pagine spesso si leggono interventi su Serena Mammini. Vi sono evidentemente persone ossessionate da questa signora. Ora, mi par chiaro, se si ascolta un qualsiasi discorso della Mammini, che essa non ha il profilo culturale necessario per diventare parlamentare. Si tratta dunque dell'ennesima candidatura sballata del PD. Mi pare però anche evidente che quasi tutti i collegi d'Italia, sia alla Camera, che al Senato, saranno conquistati dal centro destra. Per cui non vedo a cosa serva questo continuo sparare sulla croce rossa. Il collegio della Mammini, in queste condizioni (con i centristi che corrono da soli) non è contendibile.

Anonimo - 03/09/2022 03:43

Sono un moderato non sono mai stato di sinistra , ma se andrò a votare metterò la x sul suo nome ....almeno è Lucchese ....

Esorciccio - 02/09/2022 21:47

magari se passa ottiene l'immunità parlamentare, nel caso ne avesse bisogno se avesse fatto casini nel suo mandato. Questa potrebbe essere un'ipotesi

Fabrizio N. - 02/09/2022 15:33

Sta provando a fare come la Meloni, ovvero essere coerente con le proprie idee anche a rischio di essere antipatica e non prendere voti.
La Meloni dice quello che pensa a rischio di essere bollata come ultradestra reazionaria ( smettiamo con il fascista), lei dice quello che pensa ....e stiamo a vedere

Anonimo - 02/09/2022 15:13

Perché viene candidato un simile personaggio? Non lo sapremo mai. Però il motivo sicuramente c'è. Una ragione c'è in tutte le cose, che poi questa ragione sia confessabile è un altro discorso…

Anonimo - 02/09/2022 14:58

Si direbbe proprio campagna...mucche, galline, galli e galletti, caprette e caproni, conigli...volpi, lupi, falchi, gufi e gufetti...
Comunque oh!
Tra i dodici litiganti il tredicesimo gode!
Mi sa tanto che, a volte, i proverbi...

... - 02/09/2022 14:05

Campagna elettorale all'insegna della strafottenza?
Chissà, magari funziona !

E.C. - 02/09/2022 12:46

Gli altri post della sezione

Un piccolo esempio

Capita di leggere un titol ...

Il nuovo Holodomor

Putin sta tentando di far ...

Le Luci sulla Città

Questa sera sono venuto al ...