• 1 commenti
  • 25/08/2022 12:34

Il Partito Comunista dei Lavoratori contro il "Jova beach party"

Il Partito Comunista dei Lavoratori, sezione Lucca e Versilia condivide e sottoscrive la raccolta firme contro il "Jova beach party" non solo per la distruzione di un lido pubblico, cosa già gravissima, ma ritiene, come già firmato da varie persone ed organizzazioni, VERGOGNOSO dare 250.000 € da parte della pubblica amministrazione ad un evento privato, a scopo di profitto quando nelle nostre città non si trova mai un soldo per istruzione, casa, lavoro e sanità. Non ci interessa la presa di posizione del Sig. Lorenzo Cherubini che con i soldi pubblici fa il santo di turno e si permette di dare degli ECONAZISTI a coloro che lottano per salvare quel poco che rimane delle proprie città. Non ci interessa la posizione dell'"acchiappa poltrone democristiano" Sig. Del Ghigaro. Ci interessa la posizione dell'AMPAS e della Croce Rossa Italiana che si rifiutano di lavorare SOTTOPAGATI per un milionario. Ci interessa e salutiamo con favore e con il più grande abbraccio rivoluzionario l'area dell'ex - SARS oggi diventata a scopo abitativo per i più deboli e fragili nelle "città vetrina" dei politicanti di turno.  

Ribadiamo il concetto delle persone che sono scese in piazza per difendere NATURA e LAVORO: "l'ambientalismo senza anticapitalismo è giardinaggio", TUTTO IL POTERE AL POPOLO LAVORATORE. Che se ne vadano tutti.  


Per il Partito Comunista dei Lavoratori sez. Lucca e Versilia

Frediani Alessandro 

I commenti

Io credo che a questo mondo
Esista solo una grande chiesa
Che passa da Che Guevara
E arriva fino a Madre Teresa
Passando da Malcom X
Attraverso Gandhi e San Patrignano
Arriva da un prete in periferia
Che va avanti nonostante il Vaticano


Mi vien da ride.....

Anonimo - 26/08/2022 02:10

Gli altri post della sezione

Che belle luci

Una città davvero illumin ...