• 0 commenti
  • 30/05/2022 19:39

Dopo quaranta anni rimpatriata per il "giro" di Piazza San Giusto

Dopo piu' di 40 anni hanno voluto ritrovarsi (Giulio in Pelleria) e ricordare non senza  emozione un'intensa parte della loro vita passata, come ritrovo, al bar Torselli in  Piazza San Giusto. 
Tutto ebbe inizio nel 1978 e il "giro"  continuò a ritrovarsi fino al 1986. Una volta erano i cosiddetti  "giri" a essere il punto di ritrovo per i giovani lucchesi di allora. Luoghi simbolo dove sono nate grandi amicizie, i primi amori, le prime esperienze.... di vario genere. La piazza, piazza  San Giusto appunto, era il riferimento, il luogo dove si decideva cosa fare, dove andare a ballare, dove fare le festine in casa, quale posto andare insieme a visitare. 
La piazza era il punto d'incontro e di confronto, di scambio di idee politiche, di fede  calcistica, sui generi musicali, artistici e scolastici.
 Tutto veniva vissuto con spensieratezza. La forza del "giro" era lo stare insieme:  ogni occasione era buona per andare a casa degli amici per  ascoltare l'ultima novità discografica oppure per fare bella mostra della nuova vespina o per i più fortunati far vedere la nuova moto con le sue cromature fiammanti.
 Non c'erano i telefonini e la cabina del telefono era contesa da molti! Poi gli appuntamenti fissi del sabato sera all'indimenticabile Green Ship con il grande Riccardo Cioni, le gite a Livorno a comprare le cassette musicali registrate e la domenica pomeriggio di rigore al Seven Apples. La colazione della domenica all'Emiliana costituiva l'unica eccezione! 
Rivedere gli amici di quarant'anni fa ormai con l'argento nei capelli e per qualcuno con  l'immancabile pancetta maschile e' stata una grande gioia ed emozione. 
"Diciamo che la nostra generazione ha vissuto un periodo fantastico - dicono quelli del giro di Piazza San Giusto - per la musica che ci accompagnava, per i sogni che facevamo ad occhi aperti, il senso del gruppo, e le emozioni che ci procuravamo facendo cose molto semplici" 
La memoria  e' fatta di emozioni che spesso sono date dal semplice ascolto di una canzone, o rivedere una vecchia foto e così è stato durante la serata con il dovuto ricordo e un grande bacio a chi purtroppo se ne è andato troppo presto. 

Gli altri post della sezione

Loges …cosa è?

Realizzato il Loges è sub ...

Che belle luci

Una città davvero illumin ...

Le luci di Natale

Delicate, belle e soprattu ...