• 1 commenti
  • 06/08/2022 17:45

LORENZONI (LUCCA FUTURA): “PICCOLI ACCORGIMENTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO"

Un piccolo impegno per l’ambiente: firmare un’ordinanza per fare in modo che i negozi tengano chiuse le porte delle attività con aria condizionata accesa. Questa la raccomandazione della consigliera Cecilia Lorenzoni (Lucca Futura) al termine del consiglio comunale riunitosi ieri sera, venerdì 5 agosto. “In molte città, come per esempio Firenze -  ha spiegato la consigliera Lorenzoni - sono state firmate ordinanze che prevedono che gli esercizi che utilizzano aria condizionata tengano le porte di accesso chiuse. Si tratta di un gesto semplice e automatico, che già chiunque di noi mette in pratica nella quotidianità: come chiudere i finestrini in auto o le finestra a casa se si accende il condizionatore. Allo stesso modo, per combattere lo spreco energetico e cercare di dare un po’ di sollievo all’ambiente durante quest’estate impossibile, chiediamo che anche i negozi si adeguino e chiudano le porte se tengono accesa l’aria condizionata». «In questo modo - prosegue - continueranno a garantire una temperatura gradevole al loro interno, ma senza inutili sprechi. La stessa ordinanza è entrata in vigore a Firenze e a Parigi: anche Lucca può impegnarsi per l’ambiente. Altri accorgimenti possibili sono le cosiddette. “barriere a lama d’aria”, ossia quei dispositivi posizionati sopra le porte d’ingresso che riducono la dispersione d’aria all’esterno del locale».


I commenti

Ma 'un la paghin la corente????!!!??!

Anonimo - 07/08/2022 01:36

Gli altri post della sezione

Veronesi e Cecchini

Ci fa molto piacere che il ...

Che pena!!

Ma poveri lucchesi che dev ...

Inopportuno perché ?

Perché inopportuno ?...al ...

La pagliuzza e la trave

Si apprende dalla stampa c ...

Basta come segnalazione?

Stamattina intorno alle 11 ...