• 0 commenti
  • 02/07/2024 22:16

Ospedale San Luca inaugurata targa ricordo Vincenzo Passarelli, Presidente Nazionale AIDO

25° Anniversario della Fondazione della Banca delle Cornee di Lucca. Ricordo di Vincenzo Passarelli, Presidente Nazionale AIDO 2 luglio 2024 ore 16:30 – Aula P. Sesti L’evento del 2 luglio celebra il 25° anniversario della fondazione della Banca delle Cornee di Lucca, un’occasione per riflettere sui risultati raggiunti e sulle future sfide in ambito medico e sociale. La Banca delle Cornee di Lucca rappresenta un punto di riferimento nel panorama sanitario italiano, dedicata alla raccolta, conservazione e distribuzione di tessuti corneali per trapianti. Grazie al suo impegno, numerose persone hanno potuto ritrovare la vista, migliorando significativamente la loro qualità di vita. Fondata nel 1999, la Banca delle Cornee di Lucca si è distinta per l’alta qualità dei suoi servizi e per l’impegno costante nella ricerca e innovazione. La banca si occupa non solo della raccolta e distribuzione delle cornee, ma anche di promuovere la cultura della donazione attraverso campagne di sensibilizzazione e collaborazioni con enti e associazioni. Con il passare degli anni, la struttura ha ampliato le sue competenze e ha adottato tecnologie all’avanguardia per garantire la massima sicurezza e efficacia dei trapianti. L’incontro del 2 luglio non è solo un’occasione per celebrare i successi della Banca delle Cornee di Lucca, ma anche per ricordare e onorare il contributo straordinario di Vincenzo Passarelli. Ex Presidente Nazionale dell’AIDO (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule), è stato una figura chiave nella promozione della donazione di organi in Italia. Passarelli ha dedicato la sua vita alla causa della donazione, lavorando instancabilmente per aumentare la consapevolezza e il numero dei donatori nel nostro paese. Uno dei suoi contributi più significativi è stato il ruolo fondamentale che ha svolto nell’approvazione della legge n. 91 del 1 aprile 1999, sulla donazione di organi. Grazie alla sua determinazione e alla sua capacità di mobilitare consensi, Passarelli ha contribuito a creare un quadro legislativo che ha facilitato e regolamentato la donazione di organi in Italia, aumentando il numero di trapianti e salvando molte vite. Sotto la sua guida, l’AIDO ha raggiunto importanti traguardi, contribuendo a salvare innumerevoli vite. La sua visione e il suo impegno sono stati fondamentali per sviluppare una cultura del dono in Italia, una cultura che vede la donazione come un gesto di grande solidarietà e altruismo. La sua dedizione ha ispirato molti e continua a essere un esempio per tutti coloro che lavorano in questo campo. Deceduto il 2 luglio 2023 ha donato i suoi organi come aveva disposto in vita. La sua eredità vive nelle storie delle persone che hanno beneficiato della donazione di organi e nei cuori di tutti coloro che promuovono questa nobile causa. Programma 2 luglio 2024 ore 16:30, aula Piera Sesti, P .O. San Luca di Lucca Moderatore Sergio Ardis 16:30 Apertura del convegno Direzione Aziendale Federico Gelli– Direttore Sanità, Welfare e Coesione Sociale Regione Toscana Flavia Petrin– Presidente Nazionale AIDO Spartaco Mencaroni– Direttore P .O. San Luca di Lucca Paolo Lo Pane– Coordinatore Locale Donazione Organi Il trapianto di cornea in Italia Diego Ponzin– Presidente nazionale Società Italiana Banche degli Occhi La Banca delle cornee di Lucca oggi: una realtà al passo con i tempi Lorella Cruschelli– Direttore Banca delle Cornee di Lucca L’importanza di ricevere un organo Luca Favilla e Katiuscia Ferrarini– Pazienti Ricordo di Vincenzo Passarelli, Presidente nazionale AIDO 18:00 Intitolazione del Piazzale ingresso Nord dell’Ospedale San Luca a Vincenzo Passarelli tratto da https://aido.it/lospedale-del-dono/

Gli altri post della sezione

Anatomia del Peto

La scoreggia o scoreng ...

Forza Italia:

La nota del partito dopo l ...

Replica Sistema Ambiente

Gentilissimo Direttore de ...