• 8 commenti
  • 19/06/2024 15:18

Vorrei sapere chi ha avuto il coraggio di inserire il gay pride nel settembre lucchese.

Sogno o son desto? Vorrei sapere chi ha avuto il coraggio di inserire il gay pride nel settembre lucchese.

Settembre non si deve toccare le gazzane devono essere cessate ,è il mese del Volto Santo è il mese dei cittadini lucchesi quei pochi rimasti.Non è possibile ,la chiesa si deve ribellare tutti i rispetti per il gay pride per i venditori di panini e di alcol ma anche loro devono rispettare una tradizione che sono secoli che viene festeggiata.La città delle 100 chiese non può permettere di fare  questa
manifestazione  . Il volto santo restaurato deve essere deve essere la novità di questo settembre lucchese . Sono convinto che pur di vendere panini e alcol farebbero sfilare anche il volto santo sui carri allegorici.

Una vera vergogna

I commenti

Lo ha inserito il Comune di Lucca su consiglio di Putin

Zenzero - 21/06/2024 09:59

Festeggiare si, ma rendersi ridicoli no.

Anonimo - 21/06/2024 09:27

Infatti il settembre lucchese non è solo una festa religiosa... è un insieme di cose per tutti , credenti e non quindi va bene anche il gay pride

Anonimo - 20/06/2024 14:49

Il disperato autore dell'articolo, nella sua foga oscurantista, dimentica che tra i pochi cittadini lucchesi rimasti ci sono numerosi omosessuali, anche cattolici, che godono del profondo rispetto e della solidarietà di tutti i cittadini democratici lucchesi e non, i quali vogliono sia garantito il diritto di manifestare ed esprimere liberamente le proprie idee nel rispetto delle leggi e nello spirito antifascista della nostra cara Repubblica. Senza ricorrere a stratagemmi notturni da far west, nello stile di certi inquietanti personaggi frustrati e codardi, che nelle loro teste malate sognano di poter censurare il libero pensiero e alla stregua di banditi e criminali agiscono col favore delle tenebre .

MD - 20/06/2024 12:41

.....spero che questo articolo sia una provocazione scritta ad arte.......Lo sanno infatti anche i sassi che il settembre è festa della città per tutti, credenti o non credenti. Le giostre e le fiere del bestiame non sono certo eventi religiosi e neanche la luminara è un evento esclusivamente religioso.

anonimo - 20/06/2024 02:23

Il gay pride e il Volto Santo sono due cose diverse.Tuttavia possono benissimo essere svolte entrambe a una settimana di distanza.Il mese di settembre non può essere blindato dal settembre lucchese sarebbe come dire che in città un quel periodo non può essere fatta altra manifestazione di altro genere tipo uno sciopero o altro.Mi sembra piu una presa di posizione non volerlo in città.

Anonimo - 19/06/2024 20:41

Unisce perfino gente come quella che ha scritto questo articolo (ultra-cattolica) con un ateo reprobo e militante quale il sottoscritto, che comunque non vuole la baracconata del Pride tra le scatole.

anonimo - 19/06/2024 17:43

So che sfilerà anche il volto del Palmeri

Ragnarok - 19/06/2024 16:53

Gli altri post della sezione

SORELLA FOLLIA

Sabato 27 luglio alle ore ...

chi se ne deve occupare ?

feste festine e festicciol ...

Povero centro storico!!!

Rifiuti abbandonati, sporc ...

viale Europa

Passa il tempo, passano gl ...