• 0 commenti
  • 06/06/2024 16:05

Metro Srl amplia gli accessi alla Torre Guinigi pensando ai residenti


Di Grazia “Una richiesta che ci viene dal sindaco Pardini e che accogliamo con grande piacere”

 

Dopo l’inaugurazione del nuovo ingresso, il consenso dei visitatori e i numeri importanti con oltre 1000 accessi quotidiani, per la Torre Guinigi e le altre realtà gestite da Metro Srl arrivano rilevanti novità.

A partire da oggi, infatti,  l'orario di apertura della Torre Guinigi sarà prolungato per dare modo anche ai residenti di godere del più importante monumento, a tariffa ridotta di 6,50 euro, come da indirizzo della giunta municipale, che è in costante e continuo coordinamento con Metro che gestisce la struttura dall’inizio dell’anno.

Per effetto di questo ampliamento di orario la Torre Guinigi resterà aperta tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:30.

“E’ un momento di grande soddisfazione e sviluppo per la nostra gestione della Torre Guinigi e delle altre strutture- afferma l’amministratore unico di Metro Srl Roberto di Grazia-. In occasione dell’apertura del ristrutturato Palazzo Guinigi, il sindaco Mario Pardini ha manifestato l’intenzione di aumentare l’orario di apertura e noi abbiamo raccolto questa indicazione, grazie anche alla disponibilità del nostro personale, che ringrazio per l’ottimo lavoro che sta svolgendo”.

L’ampliamento dell’orario non si ferma alla Torre Guinigi : anche la Torre delle Ore, anch’essa con tariffa ridotta (6,50 euro)  per ii residenti del comune di Lucca, resterà aperta nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 10:00 alle ore 19:30 e nei giorni di sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 20:30.

L’Orto Botanico resterà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10:30 alle ore 19:30, e nei giorni di sabato e domenica dalle ore 10:30 alle ore 20:30. La tariffa per i residenti in questo caso e di Euro 4,00.

“Sono tutti spazi che i turisti visitano con sempre maggiore interesse- conclude Di Grazia- ma che sia noi che il comune di Lucca vogliamo fare conoscere sempre di più anche ai nostri concittadini, ad un prezzo agevolato”

Gli altri post della sezione

Tanto per chiarire

La gente si domanda se l'a ...

Il tettoione

Il tettoione sarà un rude ...