• 0 commenti
  • 23/05/2024 15:45

“In Habit” al Polo Fiere la sfida finale: 14 classi di 6 scuole di Lucca in gioco per conquistare il titolo di “Amici degli animali”

“In Habit” al Polo Fiere la sfida finale

 

14 classi di 6 scuole di Lucca in gioco per conquistare il titolo

di “Amici degli animali” a colpi di City Pets il gioco di carte che insegna la giusta convivenza tra uomo/bimbi e animali domestici

Ai vincitori l’ingresso omaggio a Lucca Comics & Games

 


Lucca, 24 maggio 2024 - Al Polo Fiere di Lucca (il 23 maggio 2024), è arrivata la sfida finale di “In-Habit” City Pets, per conquistare il titolo di “amici degli animali”, che ha visto affrontarsi 6 scuole con ben 14 classi delle primarie del territorio nel “torneone”.

 

Ad approdare alle fasi finali sono state le primarie di Lucca: “Mons. Guidi”, “Santa Dorotea”, “F. Martini”, “Don Milani”, la primaria di Sorbano del Vescovo, e quella di Nave le cui classi si sono affrontate a colpi di “City-Pets” il gioco di carte che educa al corretto rapporto tra persone e animali domestici, creato da Andrea Angiolino (edito da Red Glove).

L’iniziativa rientra nei progetti educativi che Lucca Crea (società che organizza tra l’altro il festival Lucca Comics & Games) realizza in collaborazione con il Comune di Lucca, e che hanno visto negli anni precedenti il successo di iniziative simili come “Scarty” (mirato all’educazione ambientale) e di “Blu Tube” (realizzato per educare al rispetto della risorsa idrica).

E' bello giocare insieme agli amici, divertirsi e allo stesso tempo imparare le buone pratiche utili per far sì che gli animali (in questo caso i cani) possano stare al meglio nelle nostre famiglie ed è stato questo l'intento del gioco di carte "City Pets", nato all'interno del progetto “In - Habit” Lucca, che vanta fra i promotori anche l’Università di Pisa, per favorire il rapporto tra uomo e animale nel contesto cittadino.

 

A premiare le classi vincitrici del torneo, gli assessori comunali all’Ambiente e al Benessere degli animali, Cristina Consani e l’assessore all’Istruzione Simona Testaferrata, oltre al presidente di Lucca Crea, Nicola Lucchesi. I bambini e le bambine che si aggiudicano il premio finale porteranno tutta la classe al  Lucca Comics & Games.

 

Ad aggiudicarsi il primo premio la classe 3A della “Santa Dorotea” e migliore assoluta: Thais Burgassi

 

 

Un ringraziamento speciale ai partner del progetto come l’Università di Pisa (dipartimento di Veterinaria) e per la collaborazione a Cooperativa Zefiro, Garfaludica e Ludolega Lucchese.

 

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto IN-HABIT, finanziato dalla Comunità Europea e riguarda la trasformazione di Lucca nella prima “smart city umano-animale” in Europa, con la realizzazione di percorsi specifici, chiamati "animabili", e di apposite aree relazionali fra i cittadini e gli amici a quattro zampe già realizzate alla terrazza Petroni del Parco Fluviale e nell’area del Campo di Marte. 

Gli altri post della sezione

Lavori molesti

Ore 07.00 via Fatinelli. L ...

Palazzo Pretorio

Insisto sia un troiaio per ...