• 0 commenti
  • 20/05/2024 15:55

NOTA DI MICHELE MALENA (FDI)

20 maggio 2024


In un mondo lavorativo in continua evoluzione, in cui l’efficienza e la performance sono imprescindibili, garantire un ambiente di lavoro sicuro è più che un impegno, è una necessità intrinseca alla responsabilità aziendale.

Il dialogo sociale tra datore di lavoro, dipendenti o loro rappresentanti, e tra i sindacati e le associazioni di categoria è un fattore decisivo per garantire il successo dell’impresa nella prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Vi è la necessità di personalizzare le misure per la prevenzione per settori o aziende in considerazione delle condizioni peculiari dell’azienda stessa comprese le sue risorse. In definitiva un’iniziativa non deve essere né troppo costosa né troppo complicata per essere applicata concretamente.

La consapevolezza che la tutela dei lavoratori non è solo un obbligo normativo, ma un pilastro su cui costruire una realtà aziendale in cui la sicurezza si coniuga con la produttività.

Le campagne di sensibilizzazione hanno notevole importanza sulla riduzione degli infortuni sul lavoro. Gli interventi a livello nazionale o regionale, compreso il contatto diretto con le imprese tendono a essere particolarmente efficaci (ad esempio un maggiore frequenza delle verifiche ispettive).

I programmi intrapresi dalle organizzazioni di settore hanno in genere un impatto altamente positivo così come le iniziative dirette messe in atto dalle imprese.


Michele Malena

Direttivo Fratelli d’Italia Capannori

e candidato al consiglio comunale

Gli altri post della sezione

Barbara MASINI

Per non sprecare il tuo vo ...