• 1 commenti
  • 11/05/2024 14:06

Il Rotary Club Lucca dona un cane per guida ai ciechi.

Giovedì 9 maggio, presso la Scuola Nazionale Cani Guida per Ciechi di Scandicci, il Presidente del Rotary Club Lucca Giuseppe Lunardini e il l socio Vittorio Armani sono intervenuti alla procedura di consegna alla famiglia affidataria del cucciolo di Labrador donato dal Club alla Unione Italiana Ciechi di Lucca.

Dopo questa esperienza di vita in ambito familiare, della durata di un anno e mezzo, il cane frequenterà la scuola di addestramento per ulteriori sei mesi, prima di essere consegnato definitivamente ad un soggetto ipovedente.

Nell’occasione il Direttore della Scuola, Massimo Bugianelli, ha illustrato ai due visitatori il grande lavoro che c’è dietro l’addestramento di un cucciolo per farlo diventare cane guida, accompagnandoli in una visita agli ambienti dove lavorano una trentina di persone, tra tecnici, assistenti e amministrativi, impegnati nella cura e nell’addestramento di una ventina di cani, che ogni anno vengono preparati al compito di accompagnatori.

La Scuola, - ha aggiunto il Direttore - nasce il 25 settembre 1929 con la consegna dei primi tre cani e risulta la più antica tuttora in attività; dal 1° aprile 1979 la Scuola è stata attribuita alla Regione Toscana, che ne ha mantenuto il carattere nazionale.

Assieme alla Stamperia Braille garantisce i diritti dei disabili visivi, la tutela della loro condizione e il loro inserimento sociale finalizzato al raggiungimento di un benessere che migliori la qualità della vita.

Oltre all’allevamento e all’addestramento di cani Labrador e Golden Retriver e all’affidamento di cuccioli a famiglie volontarie, la Scuola organizza corsi di orientamento e mobilità finalizzati all’acquisizione delle tecniche necessarie al migliore utilizzo del cane guida, pet therapy e molte altre attività.”

I commenti

A una bella foto del cane era meglio.

Nn - 13/05/2024 06:54

Gli altri post della sezione

Decoro ?

Quanto è sconosciuta la p ...