• 0 commenti
  • 23/04/2024 15:30

PIANETA TERRA TECH - INNOVATION FOR LIFE

PIANETA TERRA TECH

INNOVATION FOR LIFE

Start up ‘in cattedra’ per un’impresa sostenibile

 

 

Lucca, 23 aprile 2024 – Applicare i principi dell’ecologia e della sostenibilità a un nuovo modo di fare impresa. Questa l’estrema sintesi di Pianeta Terra Tech, l’incontro promosso oggi (23 aprile) da Fondazione CRL ed Editori Laterza, con la collaborazione di A11 Venture e della Camera di Commercio Toscana Nord Ovest.

In un evento molto partecipato che ha visto l’introduzione del principal di Prometeia, Leonardo Catani, e le conclusioni di Francesco Profumo, sei start up e scale up hanno potuto proporre il proprio racconto, fatto di ricerca, innovazione e intuizione.

‘In cattedra’ dunque, introdotti da Giovanni Polidori e Federico Davini di A11 Venture, sono saliti i protagonisti di questa imprenditoria così attenta ai temi più volte affrontati durante Pianeta Terra Festival: Be Dimensional, che produce materiali biocompatibili e biodegradabili Methydor, con i suoi progetti per lo stoccaggio di idrogeno gassoso,  Team B-Me, specializzata nella realizzazione di  dispositivi elettrochimici per l’accumulo di energia, Waterjade,  leader per le soluzioni legate all’ottimizzazione dell’approvvigionamento idrico, e ancora Carpe Carbon, ideatrice di tecnologie capaci di rimuovere la CO2 presente in eccesso in atmosfera, e infine Limenet, con la sua tecnologia innovativa per lo stoccaggio dell’anidride carbonica.

Un pomeriggio in Cappella Guinigi, con tante voci per segnare la strada per lavorare e innovare nel rispetto dell’ambiente e anzi orientandosi verso la ricerca di soluzioni concrete per far convivere impresa e sostenibilità.

Gli altri post della sezione

Decoro ?

Quanto è sconosciuta la p ...