• 7 commenti
  • 16/04/2024 11:16

Siamo alle solite: la sinistra vorrebbe decidere chi parla e chi no

Il tema della mostra di Puccini ci dice solo una cosa: la sinistra vorrebbe decidere chi parla e chi no. Nessuna contestazione nel merito della mostra (che il Comune non potesse chiedere finanziamenti per una mostra su Puccini al comitato per Puccini è qualcosa di folle), ma è proprio l'odio verso il diverso da sé che fa da padrone. Potevano aspettare di vedere la mostra, fare accessi agli atti e poi commentare. Invece no: guerra civile e zero fair play. Attaccare uno della squadra che li ha fatto perdere a due anni dalle elezioni fa capire che non si sono ancora ripresi. Vorrebbero governare loro, decidere tutto loro. Addirittura è vietato regalare un progetto di mostra al Comune: se avviene chi lo fa deve essere screditato, bisogna mettere il dubbio che si metta in tasca i soldi per fare la mostra (e poi la mostra come la fanno?). Una politica della diffamazione senza alcun rispetto dell'alternanza, dei progetti di valore, e del senso della misura. Vergognoso.

I commenti

Guardiamo quanto incasserà

Nessuno - 19/04/2024 09:24

Il sito del Comune segue le direttive nazionali (basta guardare i siti di tanti altri comuni, e anche governativi). Sono stati finanziati con i fondi del PNRR e le ditte che se ne occupano credo siano poche e indicate praticamente da Roma (avrebbe un senso, visto che sono tutti siti gemelli, che abbiano fatto una convenzione con qualcuno).

Al momento l'unica cosa certa è che l'ufficio stampa di Raspini lavora ancora in una partecipata. Se vengono toccati è dittatura, se vengono lasciati è per merito, immagino. Questo è il grande potere che ha costruito la sinistra in decenni: quello della pressione mediatica per mantenere il proprio status, per cui vinca chi vinca, deve governare il Pd.

Anonimo - 17/04/2024 09:23

Una mostra 100 Mila euro "tanta roba" chissà che Opere Favolose ed Inedite vedremo

Ed io pago - 16/04/2024 23:01

L opposizione è ora..era prima e sempre sarà...non mi sembra che in passato si siano fatti sconti a nessuno...

Anonimo - 16/04/2024 19:18

Sì, è evidente che i 100K serviranno ad allestire la mostra (e a che altro dovrebbero servire, di grazia?!).
Ma chi la allestirà? Chissà...
Non trovo per il momento bandi per l'aggiudicazione dei lavori, ma potrei non averli trovati semplicemente perché il nuovo sito del comune è pressoché inutilizzabile.
Chissà chi lo ha realizzato, chi se ne occupa, e perché si è sentita la necessità di rifarlo a questa maniera (rendendolo praticamente inutile). Chissà.

anonimo - 16/04/2024 18:42

I 100mila serviranno per allestire la mostra, fatela finita di diffamare. Imparate a perdere e a rispettare il valore altrui, invece di inquinare ogni corso d’acqua.

anonimo - 16/04/2024 14:29

un regalo al comune ......che in cambio ha regalato 100 mila euro, è sempre così del resto anche a Natale...

anonimo - 16/04/2024 11:40

Gli altri post della sezione

Palazzo ducale

Complimenti per come viene ...

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...