• 0 commenti
  • 19/07/2022 10:04

Dall’addio all’obbligo vaccinale per i sanitari alla quarantena. Cosa potrebbe cambiare

Dall’addio all’obbligo vaccinale per i sanitari alla quarantena. Cosa potrebbe cambiare Il Covid sembra aver cambiato la sua pelle, aver perso la sua patogenicità, almeno in questo frangente. Per questo Ministero della Salute e regioni sono a lavoro su una nuova circolare per cambiare il sistema. Si lavora per modificare innanzitutto il tempo di quarantena, che ad oggi dura almeno 7 giorni, contestualmente ad un tampone negativo per poter tornare alla libertà. Secondo fonti ministeriali, rivelate da Quotidiano sanità, il nuovo sistema dovrebbe prevedere un tempo di quarantena ridotto di due giorni, con tampone negativo, da effettuare in ogni caso in farmacia, Asl o dal medico. Inoltre, potrebbe essere anche ridotto il tempo di quarantena massima (oggi 21 giorni) per le forme di malattie che durano più a lungo. Infine, dagli assessori regionali arriva anche forte la richiesta di una revisione complessiva dell’impianto normativo che riguarda l’obbligo vaccinale per il personale sanitario, “soprattutto in relazione al fatto che i presupposti e gli obiettivi per i quali la norma è stata approvata in aprile 2021 (“tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza”) sono di fatto mutati e devono essere riallineati all’attuale scenario epidemiologico”. tratto da Infermieristicamente

Gli altri post della sezione

Via dei fossi

Qualcuno sa perché i lavo ...

Rimuovete la bandiera

Sindaco e assessori , rimu ...