• 13 commenti
  • 28/02/2024 13:36

A Lucca nei locali le tovaglie a quadri fuorilegge !

Dice una vecchia legge comunale mai applicata, che invece la nuova Giunta vuol fare rispettare.... Finalmente le tovaglie a quadri saranno bandite w la civiltà e la Nuova Giunta Comitato Tovaglie Nere

I commenti

Si va be', ma l'ho scritto apposta! Se si pol mette l'augelli da tutte le parte e beve el vin del casso, allòra anco le tovaglie a quadri van lasce stà!

Anonimo - 02/03/2024 02:36

È bello invece il famoso vino del cazzo di un famoso locale

Vinaio - 29/02/2024 16:50

La tovaglia a quadri va eliminata? Allora anche le maglie coi rombi disegnati sono un insulto e o calzini sui sandali, indecenti

Renatina - 29/02/2024 12:50

Non se ne puolè più di trattorie con taglieri, tordelli ove le tovaglie a quadri sono l'emblema.
Poi dentro il locale uno fa quello che vuole e cucina quello che vuole e l'arreda come gli pare.
Ma fuori il suolo pubblico deve avere delle regole, soprattutto in prossimità di chiese e monumenti e non è bello che ciascuno interpreti lo spazio fuori come vuole.
De gustibus

Anonimous - 29/02/2024 11:10

Dice ora ci voglia anche il
FEZ nero per i cuochi

Rino - 29/02/2024 09:52

...per cui sono per l'indipendenza di Lucca, sono contro la Toscana, contro i toscani e contro tutto quello che è toscano. Non mi piace il Chianti e voglio altri vini, non sopporto il lampredotto e la trippa, mi schifo della pappa con il pomodoro e della ribollita. Odio a morte i cosiddetti "cantuccini" biscottacci spaccadenti che con il vinsanto producono uno dei peggiori dolci del mondo. I ristoranti a Lucca dovrebbero servire solo tordelli, torte d'erbi, garmugia, suppa e robbe del genere. Però il mio liberalismo mi renderebbe insopportabile proibire le cose fiorentine. Per cui faccio propaganda per i prodotti lucchesi, ma sapendo che ognun ha il diritto di mangiar quel che vuole!!! Lo stesso vale per le tovaglie......

Anonimo - 29/02/2024 01:39

Meglio...che bassezza!

Anonimo - 29/02/2024 00:50

Ma corin davero diriéto alle tovaglie!????!??!? Io ccaio!!! N'han del tempo da tirà via!!! Ma allòra di quell'osteria piéna d'augelli??? Di cassi 'ntendo. Quella è decorosa??!?

Anonimo - 29/02/2024 00:22

Tovaglia nera, bella abissina, aspetta e spera che già l'ora s'avvicina!! (l'abissina è la cameriera del locale il cui colore della pelle, per ora, non è proibito).

E un omaggio anche per le meravigliose ragazze dell'Asmara (che non sono abissine)!!!

...... Asmarina Asmarina di bellezza sei regina, a vederti da lontano casca quello che ho in mano, asmarina guarda un po’.

Tu ti fai una risatina, io mi accascio alla panchina, con un nodo nel canale che non scende e manco sale, inzuppato di sudor......

Anonimo - 29/02/2024 00:19

Il garbo e il decoro che caratterizzava il centro storico è un ricordo lontano.

anonimo - 28/02/2024 16:26

Ma davvero c'e gente che si occupa delle tovaglie?
Anche per forchette, coltelli, e bicchieri c'è un ente che se ne occupa?
Sono i cosidetti lavori inventati....
A proposito ma la barba del ristoratore è a norma?
Che tristezza....

anonimo - 28/02/2024 16:24

Purtroppo nei ristoranti lucchesi tra botti, menù, tovaglie, lampade, vasi etc, la città ha perso il garbo che si meritava. Negli ultimi anni è stato perso il controllo di cosa sia l'arredo urbano, da ristoratore rispettoso delle regole e del buon gusto spero che il comune intervenga. Va alzato il livello e la qualità che a malincuore molti ristoratori lucchesi non sanno proprio cosa sono.

Un ristoratore - 28/02/2024 16:06

Era ora !qui ognuno ha fatto come voleva il risultato è di in immagine dei ristoranti stile Pasta Pizza e Mandolino.
Il decoro ci vuole ! Poi che dentro facciano come vogliono rispecchiano la loro clientela.
Ci siete mai stati a Pietrasanta ?

Anonimo - 28/02/2024 15:47

Gli altri post della sezione

decoro urbano

girare per il centro stori ...

Perennemente sporco

in piazza San Michele dava ...