• 12 commenti
  • 09/02/2024 10:48

30 o 50 km/h ?

I pedoni a 30 all'ora li investi solo se sei cieco, distratto, o un coglione. E l'impatto, a 30 all'ora, non è quasi mai letale (a 50 all'ora invece sì: non pretendo che tutti conoscano le leggi della fisica e la struttura del corpo umano, ma sarebbe una figata se i coglioni sapessero di esserlo e ne approfittassero per tenere la bocca chiusa). I dossi, se affrontati alla velocità per cui sono studiati, non danneggiano le auto e non sono pericolosi per le moto. Se sei un coglione e li prendi a sessanta all'ora o più, è giusto e normale che la macchina ne risenta - l'auspicio è che a lungo andare si spacchino i braccetti delle sospensioni - o che il pilota in moto rischi qualcosina. Gli unici viaggi velocissimi davvero utili, infine, sono quelli verso l'ospedale, a bordo di un'ambulanza: auguro al commentatore campione di giri da qualifica in questione di sperimentarne molti, anche coi suoi cari.

I commenti

Passare da 50 a 30 non fa perdere due minuti, raddoppia il tempo. Oltre a rendere più odierno l'argomento motivando la Polizia a fare ancora più controlli così che arrivino tonnellate di multe. Sarebbe l'ennesimo suicidio della civiltà.

anonimo - 10/02/2024 18:54

In Italia?! Anche oggi è roba da fantascienza, lo vada a proporre alla 'maggioranza', qualsiasi maggioranza, ed a chiunque stia al Potere con la 'scuola' di Potere che si ritrovano!
Quello che racconta sono sistemi ormai arcinoti, e conosciuti anche dagli italianissimi urbanisti. Il "Rapporto Buchanan" se non sbaglio è del 1963.
Sono cose che può trovare sui manuali di urbanistica, gia a partire dagli anni '60, nelle città anglosassoni è roba ordinaria, ma anche in tante città del nord Europa, Olanda, Germania, Danimarca.
Qui in Italia?
Come è messa la società italiana e la curtura endemica, rimarrà almeno per i prossimi duecento anni produzione onirica di rari e assai repressi frustrati depressi architetti ed ingegneri urbanisti, che non possono assolutamente nulla.
Perchè ciò accada dovrebbe avvenire un miracolo simile a quello avvenuto ad iniziare dal 1971 a Curitiba in Basile.
da www.ecofantascienza.it - "Curitiba, una città da fantascienza".

... - 10/02/2024 16:30

"Andate piano andate sano e lontano"

La vita vale più della velocità spesso per arrivare due minuti prima e basta...rischiando la pelle

Mirco - 10/02/2024 15:52

Attualmente vivo in una cittadina del nord Europa, (+ o - come Lucca) . Qui si arriva in auto anche in centro, ma solo in certi orari e a 20km/h. Ci sono dossi cattivi e ostacoli a zig zag. Parcheggi per residenti liberi ma orari a pagamento per gli altri. Ampi marciapiedi e attraversamenti in sicurezza e larghi spazi per i mezzi pubblici (che tra l'altro sono gratuiti). È praticamente impossibile che qualcuno finisca sotto una macchina. Cerchiamo di copiare/adattare quello che c'è di meglio in giro.

Luqqa - 10/02/2024 14:00

Chi esprime certe maledizioni è solo un disadattato , pietà per lui , pensate in che razza di ambiente vive!

Tulip - 10/02/2024 09:02

I propri cari, però i suoi , chi augura del male a qualcuno è solo una persona schifosa. Si vergogni!

Anonimo - 10/02/2024 08:59

Due auto che si scontrano a 30 km orari frontalmente è come una che batte in un muro a 60 km/h

Si ripassi matematica invece che insultare. E se investe a 30 Km orari una persona minimo le tronca le gambe

Uno - 09/02/2024 23:09

Non ti curare degli imbecilli , ma fai finta di nulla , perché non sono nulla!

Anonimo - 09/02/2024 20:15

Può piacere o no ma finché uno non ricorre al turpiloquio non possiamo fare niente.
Certi post o commenti, poi, si commentano da soli e non vale la pena di entrarci in polemica.
L'unica è ignorarli e non dare la soddisfazione di aprire una discussione.

anonimo - 09/02/2024 19:38

Ma esiste una redazione che censura certi ignoranti ? Oppure passate tutto senza controllare? Credevo che fosse un luogo dove esprimere come la di pensa , ma visto gli accidenti che augura certa gente chiudo per sempre non mi voglio mischiare con queste persone di pessima levatura.

Anonimo - 09/02/2024 19:28

Questo è un luogo dove si può esprimere un proprio parere che uno può condividere oppure no, ma augurare delle sciagure a chi scrive qui è veramente schifoso , caro commentatore che auguri questo, fai veramente schifo.

Rebel - 09/02/2024 19:17

La sua maleducazione non ha fondo augurare del male alle persone la rende una persona inqualificabile, se credeva di fare un figurone per me lei è un mentecatto. All'ospedale spero tanto che ci finisca lei , ma non traumatizzato ,in psichiatria. Imbecille!

Anonimo - 09/02/2024 19:14

Gli altri post della sezione

Pretese = raglio

Il comune è sempre pronto ...

Doppia Linea continua

Viale Europa . Doppia Line ...