• 0 commenti
  • 08/02/2024 12:59

GIOCOLIERI, TRAMPOLIERI, BURATTINI E GIOCHI DI UNA VOLTA: IL CARNEVALFRATTA SI AVVICINA

In caso di maltempo l’iniziativa sarà rimandata a domenica 18 febbraio, stesso format

GIOCOLIERI, TRAMPOLIERI, BURATTINI E GIOCHI DI UNA VOLTA:

IL CARNEVALFRATTA SI AVVICINA

Appuntamento domenica 11 febbraio in piazza San Francesco, a partire dalle 15



Lucca, 8 febbraio 2024 - L’appuntamento con il ritorno in grande stile del Carnevalfratta si avvicina: domenica 11 febbraio, dalle 15 fino a dopo cena, piazza San Francesco si riempirà delle maschere, dei colori dell’arte di strada, della musica, dei ricordi e del buon cibo. 


Organizzato dagli Osti di piazza San Francesco (Ristorante Mecenate, Marameo, Bonny Pizza, Osteria La Dritta, Osteria Lo Stellario), dal Comitato Popolare San Francesco e dall’associazione culturale e di promozione sociale Catecholamina Garage, con il patrocinio del Comune di Lucca, e con il supporto - e il contributo - della Camera di Commercio Toscana nord-ovest e di Confcommercio Lucca, il CarnevalFratta si aprirà con la musica della Merciful Band di Borgo a Mozzano: la street band coinvolgerà il pubblico fin dall’inizio della festa. 


Edoardo Nardin, giocoliere, saltimbanco e attore, trascinerà grandi e piccoli nel magico mondo del Circo Disegno, un varietà comico tra arte, ironia e magia da restare a bocca aperta. Nardin si esibirà in trucchi magici e colorati intermezzi con il pubblico, arricchendo la sua performance con equilibrismi e fuochi. 


La piazza sarà poi animata dal duo musicale composto da Luca Giovacchini e Lucia Comnes, mentre i trampolieri dei Chicchi d’Uva faranno divertire i bambini mascherati in festa. 


A completare il programma, anche i giochi di una volta, a disposizione di tutti i curiosi,  il teatro dei burattini del Circo e la Luna che racconterà storie, favole e sogni e la Sciacchetrà Street Band che con il suo ritmo travolgente inonderà piazza San Francesco dall’aperitivo al dopo cena. 


Immancabile la merenda con i frati fritti e tante cose buone da mangiare e da degustare, grazie agli Osti di San Francesco che allestiranno la piazza con i propri banconi per festeggiare il Carnevalfratta dall’aperitivo fino a dopo cena. Tutt’intorno, infine, la mostra degli scatti d’epoca che raccontano il carnevale e il quartiere.


In caso di maltempo l’iniziativa sarà posticipata di una settimana, a domenica 18 febbraio, stesso format, stessi orari.

Gli altri post della sezione

Pretese = raglio

Il comune è sempre pronto ...

Doppia Linea continua

Viale Europa . Doppia Line ...