• 0 commenti
  • 03/06/2023 19:53

Estate ricca di eventi e di mostre a Barga Presentato il calendario degli appuntamenti


 

Torna l’estate di Barga con decine e decine di eventi e un programma fittissimo di mostre, alcune delle quali di grande richiamo nazionale e internazionale: da John Bellany a Keane da Swietlan Kraczyna a Ciro Palumbo e al variegato calendario della Galleria Comunale fino all’approfondimento su Giovanni Pascoli fotografo e il ricordo di Mariù, nel 70º anniversario della morte.

E poi ancora il Barga Jazz Festival e le Piazzette, che tornano quest’anno proponendo ancora più appuntamenti, l’inedito concerto del Serchio delle Muse al Lago Santo, e spazio alla memoria, alla letteratura e ai libri. 

Fino a settembre Barga si accende di arte, cultura, divertimento e musica divenendo sempre più un punto di riferimento artistico per l’intera Valle del Serchio e per la provincia stessa.

Il calendario nel suo complesso è stato presentato questa mattina dalla sindaca, Caterina Campani, dagli assessori e i consiglieri comunali e dalle tante realtà coinvolte nella realizzazione del programma.

“I ringraziamenti sono doverosi - spiega la Sindaca  - alla Pro Loco, alle Fondazioni, alle associazioni culturali, aggregative e sociali, ai commercianti che hanno contribuito alla stesura del programma e alla squadra dei consiglieri comunali:

Andreotti, Suffredini, Lunardi, Balducci e Moni. Da diversi mesi con il territorio stiamo lavorando per mettere a punto il cartellone e vedere decine di realtà attive nella promozione e nella valorizzazione del nostro comune è una grande soddisfazione. La restituzione, anno dopo anno, di un percorso coordinato che vuole puntare sempre più alla promozione turistica, alla diffusione culturale, alla capacità di rendere Barga un luogo capace di accogliere, creare e fare arte. C’è spazio e attenzione per tutti i gusti, con un  programma che pensa a tutte le fasce di età e alle più diverse inclinazioni”. 

LE MOSTRE. Si parte con le Stanze della Memoria Mostra De l’Ombre à la Lumière” Di Ludovic Vesseaux e Giulia Noeyes artisti in residenza alla Villa Sardi (18 giugno - 30 luglio); mentre dal 3 agosto al 3 settembre, ci sarà la collettiva “Le porte di Barga”.

Dal 7 settembre al 1 ottobre ci sarà la mostra di Carlo Sciff a cura di Francesco Mutti. 

Nell’atrio del Palazzo Comunale, dal 16 luglio al  l31 agosto, ci sarà la mostra a cura di Keane “La Corsonna”, mentre dal 16 settembre al 30 novembre un inedito Pascoli fotografo sarà raccontato nell’esposizione "Dell'etereo sole. Giovanni Pascoli fotografo" e il ricordo di Maria nel 70° anniversario della sua morte. 

Ricco programma alla Galleria Comunale “The Farther Shore” di Rona Stephen (fino al 18 giugno); Swietlan Nicholas Kraczyna “50 anni a Barga” (30 giugno - 13 luglio); “I Cantori”  a cura di Gianguido Grassi (15 luglio - 27 agosto); “Portraits” di Petra Wend (2 -24 settembre); “Io Sono Poesia II”,  a cura di Gianguido Grassi (30 settembre - 19 novembre) e poi una terza Collettiva per il periodo invernale, dal 25 novembre al 31 gennaio 2024. Grande attesa alla Fondazione Ricci per la mostra “John Bellany. Time will tell. Il tempo ci rivelerà”, che aprirà il 1º luglio e resterà visitabile fino al 22. In contemporanea la stessa mostra sarà anche a Lucca, al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Sempre alla Fondazione Ricci fino al 25 giugno resterà l’esposizione “Bruno Cordati. Il tempo della guerra e il tempo della vita. Il ritratto di Cesira e l'amicizia con Andrea Cabrelli. Con l'omaggio di Swietlan Kraczyna a Bruno Cordati". Dal 2 luglio al 31 agosto alla Fondazione Conservatorio di Santa Elisabetta sarà possibile immergersi nel mondo di  Kraczyna a Barga, mentre al MURF - il museo multimediale delle rocche e fortificazioni, dal 22 luglio al 27 agosto ci sarà la mostra  “Artificial Intelligence. Volti di un passato onirico” di Marcantonio Lunardi, a cura di Lucia Morelli.

Un percorso inedito e particolare sarà quello allestito a Casa Pascoli, dal 10 agosto al 15 settembre, con la mostra di Ciro Palumbo “Ut pictura poesis” - dialoghi tra Palumbo e Pascoli.

Tornano gli itinerari letterari alla Fondazione Ricci, mentre per questo e il prossimo fine settimana ci sarà la Festa della Birra al campo sportivo di Barga. Mercatini, cinema sotto le stelle in piazza Giannetti e l’evento “Ballando Io e te”. E ancora le Piazzette di Barga (dal 13 al 25 luglio), il festival Tra le Righe (13-15 luglio), la trebbiatura del grano a Filecchio (23 luglio) e il tradizionale appuntamento con San Cristoforo (24 luglio). Quest’anno, in occasione di questo appuntamento, sarà installato un pannello speciale sulla parete del vano ascensore del Teatro dei Differenti con la riproduzione di un’opera che Kraczyna ha dedicato a Barga e ai suoi 50 anni di legame con la cittadina. Ad agosto, spazio a sport, con la marcia dei braccialetti rosa, memoria, festa dei Bargo Esteri, omaggio a Pascoli e musica: dal concerto al Lago Santo del Serchio delle Muse (11 agosto) al Barga Jazz (17-26 agosto) fino alla Fiera di San Rocco e il concerto dalla finestra “Europa in danza” (17 agosto). Il 20 agosto ci sarà la rievocazione storica Cronoscalata da Fornaci di Barga a Barga, mentre dall’8 al 10 settembre Barga si riempirà con i colori e i sapori della  Festa scozzese. Per poi chiudere l’estate con il Castello delle Api (30 settembre - 1 ottobre).

Gli altri post della sezione

“La Vita Non Dipende”

FRATERNITA di MISERICORDI ...