• 0 commenti
  • 01/06/2023 09:48

Altopascio: ok avanzi di amministrazione da quasi 3 milioni dì euro

Altopascio, 31 maggio 2023 - Altopascio: applicazione dell’avanzo di amministrazione con variazione di bilancio da 2 milioni e 700mila euro. È quello che è accaduto in consiglio comunale ieri sera, martedì 30 maggio, conseguentemente all’approvazione del bilancio consuntivo 2022. Un avanzo consistente, che ha permesso all’amministrazione D’Ambrosio di procedere con la prima sostanziosa variazione del 2023, che andrà a coprire moltissimi interventi in tutti i settori dell’Ente: dal sociale alla scuola, dai grandi investimenti di rigenerazione urbana, opere pubbliche e lavori pubblici al personale, dagli eventi, manifestazioni culturali, promozione turistica agli interventi su ambiente, sicurezza, manutenzione del territorio.

“Si tratta di un avanzo importante che ci consente di sbloccare fondi e dare il via  a molte opere e a molte azioni attese dal territorio. La parte da leone di questa variazione la fanno i lavori pubblici, tra questi sicuramente un ruolo di primo piano lo gioca la nuova scuola di Marginone, per oltre un milione di euro, un polo scolastico atteso dalla frazione - spiega il sindaco, Sara D’Ambrosio -. Sempre sul fronte lavori pubblici abbiamo gli interventi nelle scuole, nelle asfaltature, nei cimiteri, nella manutenzione del territorio a tutto tondo, dai marciapiedi alla segnaletica, dall’illuminazione al verde. Nuovi arredi previsti nelle strutture scolastiche e nei parchi, attenzione allo sport con gli investimenti nelle strutture sportive e attenzione a tutto quello che rientra nel capitolo cultura, promozione, eventi, dove andiamo a integrare anche i contributi ottenuti in primis dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Come sempre un’attenzione importante la rivestono le politiche sociali, nel cui settore abbiamo previsto alcuni capitoli speciali per sostenere direttamente le famiglie in difficoltà, i più giovani e gli anziani: contributo affitto, interventi sulla casa e sul diritto all’abitare, sostegno ai minori e alla non autosufficienza. In generale ancora una volta voglio ringraziare l’ufficio ragioneria per il lavoro svolto e tutti i settori dell’Ente: l’approvazione del bilancio consuntivo ci restituisce una fotografia chiara, di un Comune solido, capace di dare risposte pur nei tempi complicati che vivono gli enti locali, tra rincari, scadenze Pnrr, nuove povertà e nuove emergenze”.

Gli altri post della sezione

UN TEATRO SEMPRE APERTO

UN TEATRO SEMPRE APERTODu ...