• 1 commenti
  • 16/03/2023 15:32

Cittadini ed associazioni della Brancoleria: "Il piano triennale ignora i problemi del nostro territorio"



Il Piano Triennale delle Opere pubbliche presentato dalla Giunta e approvato dal Consiglio Comunale in data 23.02.2023 delude ancora una volta le nostre aspettative. A dirlo sono cittadini e associazioni della Brancoleria.

Sono ormai decenni - continuano - che le nostre frazioni non dispongono di una rete infrastrutturale adeguata e i problemi di sicurezza che riguardano la rete stradale della Brancoleria sono, con gli anni, sempre più evidenti. Non possono essere considerati sufficienti i pochi stanziamenti effettuati per la Via di San Giusto, che avrebbe bisogno, per la messa in sicurezza di alcuni suoi punti critici, di una quantità di fondi almeno tripla. Nonostante le ripetute segnalazioni, non ci si è poi posti il problema della Via per Piazza di Brancoli, il cui ultimo tratto risulta particolarmente angusto, senza la presenza di aree di scambio per centinaia di metri”.

Siamo consapevoli - concludono - degli elevati costi di un intervento complessivo di messa in sicurezza del nostro territorio e della nostra rete stradale; emerge, tuttavia, dalla lettura di questo piano, la volontà di concentrare ingenti risorse su opere riguardanti il centro storico o comunque la primissima periferia. Ancora una volta la politica sceglie di tagliare fuori le zone più periferiche del Comune, già penalizzate nei servizi di trasporto pubblico, ed, in particolare per quanto ci riguarda, ignora i nostri territori”.

I commenti

La Brancoleria è un territorio meraviglioso e difficile. Assoluta bellezza e quasi impossibile valorizzazione turistica. Ambiente notevole, ma enormi difficoltà a fare agricoltura e selvicoltura su quelle pendenze.

anonimo - 17/03/2023 05:35

Gli altri post della sezione

Successo per

Sala gremita all'Agorà pe ...

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...