• 20 commenti
  • 25/02/2023 13:55

Raspini .. si dimetta !

Il Dott. Francesco Raspini dopo la promozione a Vice Questore di Firenze è opportuno che si dimetta da consigliere del Comune di Lucca ! Opportunità e imparzialità impongono un passo indietro ! La nuova carica che ricopre a Firenze richiede inoltre impegno e dedizione e mal si concilia anche con eventuali impegni e permessi che dovrebbe prendere per sedersi con consiglio comunale. Un passo indietro e dare spazio a chi può dedicarsi anche in modo più proficuo con la propria presenza sul territorio. Bernardo R.

I commenti

e intanto nessuno dice se questa storia di diffamazione è vera. Tutti a offendersi, tutti a scagliarsi gli uni contro gli altri. Ma nessuno smentisce. Brutta cosa.
I Cnque stelle sono d'accordo anche io che è meglio lasciarli perdere. Ma in senso generale. Tanto, visto quello che fanno ed hanno fatto...

ANONIMO - 28/02/2023 20:15

Lascia stare i 5 stalle e vai piuttosto con i fratelli d' itaglia, vai...

Ugo - 28/02/2023 16:00

Qui di arrabbiati , ma ammodo!!!! (significa tanto in dialetto Lucchese)
pare ce ne sia solo uno .... ahahahah
Ad Maiora Semper

Ex abitante di Mammoli - 28/02/2023 12:24

Che bello vedervi arrabbiati: colpiti e affondati.
Niente metabolismo, temo che schianterete biliosi e incazzati tra le risa generali. Bontà vostra.
Ora, sulla questione Raspini/Ravenni/Puccini, se c'è qualcuno intelligente in consiglio comunale, si fa piazza pulita una volta per tutte di questi signori e signore che non solo insultano ed infamano la gente innocente ma poi hanno bisogno dei sicari per difendersi.
Io quello che ho detto l'ho trovato negli atti ufficiali, bastano ed avanzano quelli, e vedremo poi se l'interessato offeso la pensa così (e se è, querela e vince) o in modo diverso: siccome la legge la conosco, se uno mi dà del ladro e non ha prove e si sbaglia e dice il falso, ancorché "pensando di essere in ragione ma mi sono sbagliato", si chiama DIFFAMAZIONE.
Reato gravissimo specie per un vicequestore che lo dovesse perpetrare.
Ma come? siete tutti sinistrorsi/legalisti/favisti/ravisti e davanti a uno che offende un innocente (ed è provato che è innocente), tenete anche gli atteggiamenti incazzati?
Siete proprio degni seguaci di Bonaccini, Schlein e compagnia cantante: superbi e arroganti ma incapaci. 10 anni di merda (e merda vera, dalla manifattura al Carmine: a proposito del Carmine, o gli amichetti di Raspini che pagano 100€ il mese di affitto - sottolineo 100€ di affitto MENSILE - per il Carmine, che cazzo ci hanno fatto col Carmine stesso medesimo? Anche lì, tutti zitti vero? Sono gli amici degli amici ricchi quindi vanno bene 100€ di affitto il mese per il Carmine...Che trojajo, roba da avanspettacolo di santallessio con due elle) di Tambellini e soci e siete già incazzati perché Pardini, almeno, ha coperto tre buche storiche ed ha tagliato tutta l'erba sotto spalti, sopra i poggi e lungo i canali? Voi in 10 anni manco quello anzi, pagavate una cooperativa per tre tagli di erba l'anno, la cooperativa ne faceva uno solo e voi pagavate l'intero lo stesso...
E ho detto tutto, CAPITEAMME.
Fenomeno: cambia partito. Dai retta. Poi sennò, orfano, ti tocca andare nei 5stalle.

anonimo - 28/02/2023 09:44

Ti fai delle domande e ti dai delle risposte da solo , accusi e condanni ...ma chi pensi di essere?????
Ribadisco anche chi vi ha sostenuto ( non per merito tuo) non lo continuerà a fare all'infinito , concretezza basta con le festine , festicciole , cartelli , cartellini , fiocchi e fiocchetti , 


PS chi è occupato durante la giornata può usare anche un lessico impreciso , caro Signore

Anonimo - 28/02/2023 06:51

.....che cazzatone!!!!

Anonimo - 28/02/2023 01:32

A giudicare dalle PROVE l'anonimo potrebbe anche firmarsi così ci leva tutti i dubbi sul suo coinvolgimento in tutto ciò...

Anonimo - 27/02/2023 23:30

a parte che tutti qui scriviamo sotto pseudonimo, e questo basta ed avanza. Ma trovo ridicolo che i sinistrorsi si risentano perché ho messo il dito nella piaga.
Inutile dire che ci sono problemi e non dobbiamo parlare anche di questo.
Vi segnalo che il PD e Raspini hanno governato 10 ANNI (forse, causa arteriosclerosi, non lo ricordate) e non hanno la minima credibilità quando vengono ora a fare polemica (e sfornare soluzioni) su temi ed argomenti su cui non solo non hanno fatto che poche sciocchezze ma che quando le hanno fatte hanno fatto più danni che la grandine.
La questione Puccini/Comitato è la punta dell'iceberg di una Sinistra che non sa dove battere la testa causa mancanza di metabolizzazione della sconfitta.
Si tranquillizzino gli altri amici sotto pseudonimo: io non ho interessi in ballo e se li avessi, chiedo scusa, ma niente potrebbe comunque mettere in dubbio quello che dico. Ci sono SCRITTI, ATTI UFFICIALI, I VERBALI DEL CONSIGLIO COMUNALE, LE REGISTRAZIONI, LA LETTERA DI RAVENNI & SOCI. VI PIACCIA O NO.
E io dovrei anche sentir dire che sono una pila di stronzate?
Scusate ma vi ribadite quello che siete: gente che è talmente arrogante da non sopportare che qualcuno MINIMAMENTE attento metta in crisi i vostri giochetti. Salvo poi mascherarvi da "io non sono di destra o di sinistra". Si. E Cristo è morto dal sonno.
Io so solo una cosa: ci sono scritti e prove. E chiederemo le dimissioni di chi ha offeso e vilipeso e dato del delinquente a Veronesi (senza mezzi termini) salvo poi dire "ops mi ero male informata". E quelli che hanno preso quelle parole e hanno tentato di rovesciarle sul sindaco e su Veronesi stesso. Con danno massimo, soprattutto (E LEGGETE BENE ADESSO) per Lucca che ha corso il rischio che il Ministero annullasse il comitato E TOGLIESSE SOLDI PREZIOSI PER IL TERRITORIO E LA SUA PROMOZIONE.
Quei soldi poi chi li rende alla città: Elly Schlein?
Giovani, poche storie: quando si vuol fare guerra a chi sa e a chi ha le prove (noi sappiamo e abbiamo le prove, CIT.), state ben attenti. Le brutte figure - ancorché sotto pseudonimo - son sempre dietro l'angolo.
Evito poi commenti su sintassi e grammatica: ci sarebbe di che far tremare le vene dei polsi a tanti professorini di lettere veterocomunisti ma ricchi che impestano queste pagine da anni immemori.

ANONIMO - 27/02/2023 13:15

Si dà quello che leggo il commentatore che non ha neanche il coraggio di firmarsi con uno pseudonimo è parte in causa ....
Quindi ribadisco la mia completa terzietà rispetto a tutte le parti in causa , sinistra e destra Lucchese stanno dando uno spettacolo di basso livello ( roba da comari o baruffe Chiozzotte per chi ama il teatro ) , ma veramente pensate che la gente ad incominciare da chi vi ha votato compreso mio malgrado il sottoscritto sia interessata a queste amenità . La città ha bisogno di altro e sicuramente di altri , intanto la viabilità è praticamente al collasso , la qualità dell'aria è ulteriormente peggiorata , la Sanità Lucchese penalizzata ancor più rispetto a prima .
Ci vuole serietà caro signore , basta quella , ma se lei attinge le sue indicazioni dai Giornali ( quelli di carta ) ...che non legge più nessuno eccettuato l
sempre lei e qualche altro politico già sul viale del tramonto , siamo messi malino .

Edmond - 27/02/2023 09:52

Insistete a dire che le accuse a Raspini sulla vicenda PUCCINI/VERONESI sono una marea di stronzate. MA NON DITE IL PERCHE. Né confutate con fatti quello che prima di voi qualcuno ha scritto. Mi spiegate PERCHÉ sarebbero stronzate? Sono cose false? Cose non vere? Cose non precise?
Guardate che a scrivere come scrivete voi l’idea che date è quella di essere in torto marcio e non sapere fare a uscirci. Se non con le offese. Fatti ci vogliono, non pugnette????

Anonimo - 27/02/2023 08:55

Si in effetti anche a me sembrano una marea di str....te.
Perdipiù dal tono e dallo stile narrativo potrei presupporre che si tratta di un commentatore "suo malgrado" toccato da vicino nella vicenda, politica e non (affari?).
Comunque chi ha qualcosa da nasconde, la nasconde.
Chi ha qualcosa da dire la dice, d'altronde siamo in democrazia e si rispettano tutte le opinioni, anche se a volte vengono articolate in malafede per far leva sulla massa di analfabeti privi di logica propria.

Anonimo - 27/02/2023 00:28

Mi scusi tale Calogero: Raspini fa una ciacchiata e la colpa è del centrodestra? Scusi non capisco.
Se i fatti sono quelli narrati e che i giornali riportano, altro che marea di stronzate ( poi vorrei sapere perché sono stronzate quindi se me lo spiega sarei lieto), ma roba da avvocati d davvero da dimissioni. Se poi vi BBC arrabbiate perché il centro sinistra lucchese è incapace perfino a fare polemica, beh fatevi un esame di coscienza. Li avete eletti voi.

Anonimo - 26/02/2023 22:55

Francamente sembrano una marea Stro....ate , da una parte e dall'altra .
State dando uno spettacolo indegno sia a dx che a sx , nello specifico si arriva addirittura alle minacce !!!!!
Lucca ha bisogno di altro , di una maggioranza attiva e di una opposizione propositiva , ma da quello che leggo il livello è veramente basso .
Con la rabbia che avete dentro finirete solo per danneggiate voi stessi e la comunità vi giudicherà per quello che siete ( poco ) .

Calogero - 26/02/2023 19:08

Visto che forse può non essere stato sufficientemente e chiaramente esposto nel mio intervento precedente, specifico non lo dico io che è successo un pasticciaccio con le frasi di Raspini relativamente a Veronesi e a quella lettera firmata da Ravenni ed altri due "intellettuali".
Lo dicono i fatti, oggettivi e inoppugnabili.
prova ne sia che il giorno dopo la signora Ravenni ha chiesto scusa al presidente del Giglio (che era stato buttato anche egli in mezzo e che ha espressamente dichiarato di non voler querelare per dimostrare "superiorità"...) ed ha ammesso di essere male informata. Peccato perché oltretutto, cialtronata ulteriore, Ravenni chiede scusa al presidente del Giglio - relativamente coinvolto -e non chiede scusa a Veronesi, peraltro presidente del comitato di cui ella fa parte, e non si dissocia da RASPINI che ha preso le sue avventate parole come "ariete politico" verso Pardini.
Mi spiego meglio.
Pensate a me che scrivo una lettera, che ne so, su Cristofani, lo infamo, gli do del ladro e del malversatore, faccio pubblicare la lettera e poi ops mi scuso perché mi sono sbagliato ed ero male informato.
E pensate se il Sindaco leggesse quella lettera in consiglio comunale dicendo "sai, conosco la fonte ed è roba sicura" e Crsitofani appare ladro e malversatore davanti al consiglio comunale, resta agli atti, lo sa tutta Lucca.
Ora siamo seri: ma ci prendiamo per il culo o cosa?
E nessuno parla di querele? Nessuno parla di dimissioni?
Ma forse perché il centrosinistra lucchese è talmente poca roba e roba di accatto che se sparisce anche Raspini si arriva al "partito unico" ed è un male per il centro destra allora meglio tenerci Raspini, che un grande genio proprio non è, anzi?
qui siamo di fronte non solo a diffamazione (diretta - Ravenni e soci - e indiretta - Raspini e tutto il Centro Sinistra ma Raspini in primis che ha PRETESO di leggere quella lettera - voleva farla leggere al Presidente del consiglio comunale il quale si è ben guardato dal farlo!!!- davanti alla assise più alta della città!) ma anche a cialtroneria e guitteria di primissimo livello.
Indi Raspini (e Ravenni e soci): un bel passo indietro per salvare almeno quel po' di serietà che forse vi è rimasta. Tornate laddove siete venuti.
Per ora scrivo qui. Poi si passa ai media più importanti, Poi si scrive in procura della repubblica perché essendo le accuse state pronunciate in assise ufficiale e pubblica, il reato, viste poi le scuse pubbliche e le pubbliche ammissioni di mala informazione (intanto però hanno dato tout court del ladro a Veronesi) potrebbe andare di ufficio.
Così il vicequestore avrà amplia possibilità di dimostrare la sua conoscenza della Legge. Che come sempre è uguale per Tutti, no?
Perché per ora, visto come ha assalito un innocente sfruttando il suo ruolo di capo dell'opposizione e coprendo l'innocente di menzogne, non dà granché l'idea di conoscerla, La legge.

anonimo - 26/02/2023 17:28

Quindi secondo lei è avvenuto un pasticcio a causa dell'avventatezza di certe affermazioni, se ho capito bene?

anonimo - 26/02/2023 13:26

Con il suo ragionamento molti lavoratori, specie autonomi, dovrebbero rinunciare a fare i consiglieri comunali.

Anonimo - 26/02/2023 01:28

No, caro vicequestore, le dimissioni te le chiediamo non per la carica che hai acquisito.
Ma per la lettera piena di falsità e di veleni GRATUITI e che gli stessi autori hanno poi definito come tali, dicendo che "erano male informati", che Raspini non solo ha letto ma ha distribuito a tutto il consiglio comunale in occasione della assise aperta al pubblico e dedicata al Comitato Celebrazioni Pucciniane.
se io andassi in consiglio e leggessi a tutti, chiedendone la messa agli atti, una lettera, scritta da colleghi di Raspini, che dice che lo stesso (ovvero il neo vice questore) ha acquisito - ipotizzo - quella carica solo per motivi di ricchi natali pur essendo, che ne so, un perfettissimo incapace? E magari aggiungessi che Raspini ha, nella sua carriera in polizia, rubato soldi pubblici o si è appropriato di pubblici beni?
E se io in questa lettera dicessi che ho le prove. E poi invece le prove non solo non ce le ho ma lo ammetto proprio io ,, senza manco indagini, che le prove non le ho ed ho detto una pila di stron*ate?
Questo è ciò che è successo, nello strano silenzio generale (ma chissà perché...indagheremo), con la lettera - che inspiegabilmente era in possesso dei consiglieri di centro sinistra e che Raspini HA LETTO PUBBLICAMENTE - con cui tre membri del comitato celebrazioni pucciniane (ovvero Gabriella Ravenni, Michele Girardi e Virgilio Bernardoni) HANNO ACCUSATO ALBERTO VERONESI, presidente, di ESSERSI DAO INCARICHI PERSONALI NEL COMITATO E USANDO SOLDI PUBBLICI (scusate il maiuscolo ma così capite).
E Raspini ha sventolato quella lettera NON METTENDONE MINIMAMENTE IN DUBBIO IL CONTENUTO ma anzi dicendo che in base a quei fatti così dettagliatamene riportati, occorrevano le dimissioni di Veronesi e persino un passo indietro del Sindaco Pardini.
Salvo poi essere stato letteralmente coperto di mer*a il giorno dopo quando proprio uno degli autori (la signora Ravenni, che probabilmente parla troppo e troppo male informata), ha ammesso che SI ERA SBAGLIATA e che I FATTI CHE CITAVA NON ERANO VERI.
Ma intanto:
a) legalmente la signora Ravenni si è macchiata, lei e i suoi due sodali, di DIFFAMAZIONE
b) la signora di cui sopra HA FATTO ARRIVARE AI CONSIGLIERI DI CENTRO SINISTRA E A RASPINI IN PRIMIS un documento definito ufficialmente "segreto" e di competenza interna al Comitato (cioè la signora manco lo ha mandato al Sindaco per un esame e una presa di posizione: lo ha messo in mano - il documento, si badi - all'Opposizione. Forse proprio per nuocere al sindaco.)
c) Raspini, da perfetto allocco, non solo ci è cascato ma HA PRETESO LA PUBBLICITA' DI QUEL DOCUMENTO, infangando anche egli, senza timori di smentita, sia Veronesi che il Sindaco di Lucca.
Ora è ovvio che fioccheranno querele: l'accusa a Veronesi non è uno scherzo. Ovvero "ti sei fottuto soldi pubblici per dare incarichi a tuoi amici che poi ti avrebbero dato, diciamo così, una fetta..."
E la querela, che sicuramente tocca ai tre autori - ancorché pentiti e contriti perché poverini "si sono sbagliati" (bella figura di mer*a per CUI CHIEDIAMO ANCHE LE LORO DIMISSIONI DAL COMITATO, e mi pare il meno vista la querela che sicuramente gli arriverà da parte del loro stesso presidente del comitato!!!) - toccherà anche a chi ha DATO PUBBLICITA' A QUELLE AFFERMAZIONI INFAMANTI (OVVERO IL NEO VICEQUESTORE), IL QUALE NON SOLO NON HA VERIFICATO LE FONTI E LA VERITA' (bravo: lo fai così l'inquirente a Firenze? I tuoi capi lo sanno che lavori in modo così scrupoloso?) DELLE NOTIZIE ma da perfetto allocco LE HA SBANDIERATE IN CONSIGLIO COMUNALE E LE HA LETTE PUBBLICAMENTE, dicendo che "non c'erano dubbi sulla verità e correttezza di quelle accuse".
Indi: RASPINI, TI DIMETTI SUBITO O ASPETTO CHE MAGARI LE DIMISSIONI TE LE CHIEDA, A FIRENZE, IL TUO CAPO?
Io una bella riflessione, fossi in Raspini ma anche in Ravenni e gli altri due, la farei.
MA IL CENTROSINISTRA E' NOTO PER FARE SEMPRE COME VUOLE E COME CREDE, tanto pensano sempre di essere nel giusto.
E mi appello ai consiglieri comunali di Centro Destra: io sono un semplice Lucchese. Voi, che sedete nell'assise della città, che aspettate a pretendere chiarezza e dimissioni?
O avete paura di qualcosa?
Sarebbe bello andare in fondo a questa palude pucciniana...
b)

anonimo - 25/02/2023 21:36

Per una maggioranza forte serve anche una forte opposizione , così funziona la Democrazia quindi anche Raspini è necessario...".ipse dixit"

Anonimo - 25/02/2023 21:35

Al ballottaggio Raspini ha conseguito il 49 per cento dei consensi. È il rappresentante della Opposizione ed ha il diritto e il dovere di farlo. Il resto è noia, come diceva il noto " poeta ".

Roberto Panchieri - 25/02/2023 19:02

Sarà un problema suo signor Bernardo..stia sereno

Anonimo - 25/02/2023 16:29

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...