• 4 commenti
  • 22/01/2023 14:26

STOP ALLLA QUESTIONE NAZIFASCISTA E FOIBE.

Ho commesso un errore: ho lasciato che qualcuno scrivesse un articolo sulla questione Giunta, Shoà Foibe perché tutti poi tirassero fuori di tasca la loro verità vera su un periodo di storia poco decente dell'umanità intera. E purtroppo l'ho pubblicato.


Non pubblicherò più niente, neanche commenti a post già in rete.


Questa è la Voce di Lucca che dovrebbe riuscire a dare uno spazio a tutte le voci anche se discordanti, come questa. 


Quindi BASTA. Qui cessano le pubblicazioni sull'argomento.


C.Cristofani




Se volete scrivere qualcosa scrivete sui problemi lucchesi (no buche, pulizia e asfalto finito, per favore) che sono tanti.

I commenti

Io conosco e capisco la storia dei comunisti italiani. I comunisti italiani sono stati il movimento politico che ha dato più uomini alla resistenza. I comunisti italiani hanno collaborato in modo importante a scrivere la Costituzione. Quindi i comunisti italiani sono tra i fondatori della repubblica. I comunisti italiani sono stati egemoni della cultura nazionale e l'ottanta per cento degli intellettuali negli anni sessanta e settanta dello scorso secolo erano comunisti, mentre un dieci per cento socialisti. Il novanta per cento della cultura italiana era di sinistra ed egemonizzata dal PCI. Normale dunque che in Italia si senta e si voglia sottolineare una supposta mostruosità superiore del nazismo (che lo ripeto è una variante sanguinaria del fascismo) rispetto al comunismo. Lo stesso Primo Levi affermava che la differenza principale tra i campi nazisti e i Gulag sovietici era nell'assenza, nei secondi, della persecuzione su base razziale. E' vero che i presupposti ideologici dei nazisti e dei comunisti sono ben diversi, ma gli esiti omicidi sono alla fine identici. Corea del Nord, Cina (anche ora, mentre scriviamo), Vietnam, Laos, Cambogia, Unione Sovietica sono stati esempi di feroce sterminio. La deportazione dei tatari di Crimea, per fare un esempio legato alla storia dell'Ucraina, pur sostenuto da un apparato ideologico di tipo russo imperial sovietico (i tatari vennero fatti passare per collaborazionisti con i nazisti), non fu uno sterminio su base, se non razziale, etnica? Non fu una pulizia etnica con unico obbiettivo la russificazione della Crimea? La grande Germania ripulita dalle razze inferiori non somiglia alla Crimea resa russa ammazzando i suoi abitanti? Non somiglia al Tibet ripulito dai tibetani che vengono sostituiti dai cinesi? Ma alla fine cosa c'è alla base dei regimi nazisti e comunisti? Alla base c'è la negazione dell'uomo in quanto individuo. In entrambi i sistemi lo stato è stra potente e ha il diritto di determinare la vita e la morte di ciascuno. In questo i due regimi sono parenti stretti.

Anonimo - 24/01/2023 01:10

Sicuramente lei fa l’avvocato perché sembra esperta a fare discorsi a bischero senza fondamento storico facendoli passare come argomentazioni forbite. Delle cazzate che ha detto, storicamente parlando, non ce ne è una che starebbe in piedi con le sue gambe e però sembrano vere .

anonimo - 23/01/2023 13:43

Come quasi ogni giorno, anche stamani ho fatto un giro informatico su queste placide pagine e che ho trovato?!?!
Un bel dibattito su nazi-fasci-comunismo. Dato che i fenomeni in oggetto sono piuttosto datati a me sembra che un dibattito del genere sia più materia da storici che da politici. Certo dirà qualcuno, ma se dimentichi poi ripeterai gli errori.... mah.... sarà..... però ho una spiccata tendenza ad occuparmi dei fascismi di oggi, come quelli che dominano due superpotenze nucleari come Cina e Russia. Comunque, se può farvi piacere, vi ricordo che i tre fenomeni politici sono parenti tra loro e tutti novecenteschi. Il comunismo nasce da una radicalizzazione del socialismo. Il fascismo era in origine (leggete il programma dei sansepolcristi) un socialismo nazionale inventato da un socialista (Mussolini). Poi il fascismo si sarebbe trasformato per tornare alle origini nel crepuscolare stato fantoccio detto RSI. Quanto al Nazismo, una variante oltranzista e ferocissima del fascismo, il suo nome dice tutto. Nazional Socialismo. Per la precisione Partito Nazional Socialista dei Lavoratori Tedeschi. Anche in questo caso siamo di fronte ad un socialismo nazionale. Per me i tre regimi sono similissimi. Tutti e tre sono anti umani in quanto negano intrinsecamente la libertà dell'individuo.

anonimo - 23/01/2023 05:41

Però ci sarebbero ancora gli armeni, i nativi americani, gli africani della tratta atlantica, i curdi, i cambogiani, senza contare che, risalendo all'indietro, si può arrivare fino alla crociata contro gli albigesi e ancora oltre. E i morti negli incidenti d'auto, i morti per malattie respiratorie dovute al fumo o alle condizioni ambientali malsane… Insomma: eravamo appena all'inizio. Facciamo così: celebriamo tutti il 2 novembre e non se ne parla più.

Anonimo - 22/01/2023 16:51

Gli altri post della sezione

Lucca come Pisa

Povera Lucca ,la Lucca del ...

La direzione della Storia

Inerentemente alla questio ...

Esposto

Il sottoscritto Riccardo C ...