• 8 commenti
  • 20/01/2023 16:02

Money, money, money....

Leggo della vicenda dell'Asse suburbano che sono 15 anni che è bloccato dai continui ricorsi di una famiglia che si oppone all'esproprio della casa per far passare il suddetto asse. Confesso che non ho mai seguito, se non superficialmente, la vicenda ma mi è sempre rimasto qualche dubbio sui veri motivi anche perché la casa veniva pagata al giusto prezzo. Forse, mi sono detto, ci sono questioni affettive, magari pure giustificate. Il comune ti espropria una casa, te la paga al giusto prezzo (40 anni fa ti avrebbero dato un calcio in culo) e tu rifiuti! Ma non rifiuti solo al comune: rifiuti al lucchesi che quella strada serve e parecchio. Mah.... poi su un giornale on line leggo testualmente: "Anche la nuova amministrazione comunale ha proseguito, come la precedente, nel non “trattare” con la famiglia come confermato dall’avvocato Veronica Dini che invece era disponibile a un incontro per provare almeno a cercare una soluzione stragiudiziale al contenzioso. La parola passa dunque ai giudici di Palazzo Spada per la decisione finale." Capito???? "la famiglia invece era disponibile a un incontro per provare almeno a cercare una soluzione stragiudiziale al contenzioso". Una soluzione stragiudiziale oggi???? cioè più palanche, ? questa è la prima impressione che si ha leggendo l'articolo. Soldi! 
Mai!!!!!!!!! neanche un euro deve essere pagato in più dello stabilito e se poi si oppongono facciamo una bella strada soprelevata che ci passi sopra quella casa. Essere ostaggi (come ha fatto giustamente anche Tambellini, credo) dei soldi MAI !!!!! 

 ps.: ma se mando le foto dei protagonisti le pubblicate?

I commenti

Che vi state a preoccupa?!
Nel Palazzo del famoso ed inafferrabile 'legislatore', è noto che esiste l'ufficio complicazione affari semplici.
Siate contenti!
Il Caso, andrà di certo ad arricchire il tomo dei meravigliosi mostri metropolitani.
Diverrete famosi!

... - 21/01/2023 18:42

Poi poi, pe' salvanne una ne azzoppano cinque!!!!!!!!!!!
Bella robba, 'un c'è che dì!

... - 21/01/2023 13:35

Avete fatto quel che avete vorsuto per sessant'anni!
Avete murato anco ne fiumi!
Io no, neppure un matone!
Ora le volete le strade?!
Pigliatele!!!!!!
Chi è causa del proprio mal
pianga sé stesso.

... - 21/01/2023 12:51

Anche secondo me fanno bene a opporsi a questo tipo di intervento,
basta guardare bene come si sviluppa la doppia rotatoria congiunta, cd. a fagiolo, che poteva essere evitata facendo un sottopasso diretto che porta alla rotatoria dell'esselunga, mentre poteva essere laciato così com'è l'incrocio in superficie magari facendo una rotatoria più piccola senza invadere le proprietà private.
Il sottopasso verrebbe in corrispondenza del terreno tra le due case non toccate, questo produrrebbe anche meno traffico e meno inquinamento dato che i mezzi pesanti non si troverebbero a dover fare delle manovre lente con conseguente maggio consumo di carburante.

anonimo - 21/01/2023 12:26

Espropriare è davvero brutto, ci credo che possa essere necessario un extra per risarcire la famiglia dell'equivalente dei cosiddetti danni morali.

Anonimo - 21/01/2023 01:47

Spiegate il perché di quella curva e poi il problema sarà chiaro per tutti. Quella famiglia fa bene a fare quello che fa

Anonimo - 20/01/2023 21:20

Sono d'accordo in c..lo a quella famiglia...a Palazzo Spada la sentenza....oppure il Comune (se a coraggio) nel pubblico interesse faccia una variante per fatre un soprappasso della casa.

Deri - 20/01/2023 17:06

certo che no!! non pubblichiamo mai le foto ed evitiamo anche i nomi se possibile 




C.C.

anonimo - 20/01/2023 16:20

Gli altri post della sezione

Traffico in via di Tiglio

Leggo su un quotidiano onl ...

Ballano dieci milioni

in sintesi i fatti - nel ...

Le città turistiche

Ha presente Venezia? Ci so ...

Quale turismo per Lucca ?

Si parla spesso di Lucca s ...

Eppure

Eppure con le famose lucin ...