• 0 commenti
  • 12/01/2023 11:36

Comunità energetiche: come ridurre a mera propaganda un argomento importante per il futuro del nostro territorio.


Esordisce così Matteo Petrini - capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale - riguardo alle due mozioni affrontate ieri sera (11 gennaio) in consiglio comunale e volte a sostenere la realizzazione di comunità energetiche all'interno del territorio capannorese.
"Ancora una volta - esordisce Petrini - un tema importante viene affrontato e portato in Consiglio a solo scopo propagandistico, anteponendo steccati ideologici e gioco delle parti a una sana discussione".
Le due mozioni - prosegue Petrini - erano diverse nella sostanza, pur trattando lo stesso tema. Quella presentata dalla maggioranza, sottoscritta dai consiglieri Angelini e Campioni, era molto generale e impegnava la giunta a impegnarsi affinchè la costituzione delle comunità energetiche fosse favorita. La mozione di Fratelli d'Italia, invece, entrava a fondo nel tema proponendo un modello attuabile e in grado di portare benefici ai capannoresi e alle imprese del territorio, sia a livello economico che ambientale".
Bene, due mozioni con lo stesso tema - continua Petrini - e con le stesse finalità, ma con esiti diversi: approvata quella della maggioranza, bocciata quella di Fratelli d'Italia, motivando la scelta con il fatto che la proposta fosse troppo lunga e troppo specifica e particolareggiata.
L'ennesimo comportamento incoerente, eccezion fatta per tre consiglieri di maggioranza che hanno invece dimostrato senso di correttezza e responsabilità, propedeutico probabilmente al solito comunicato stampa dove si elogia l'iniziativa della maggioranza ma si tace, allo stesso tempo, sul comportamento degli stessi consiglieri di maggioranza verso le altre, speculari, proposte.
Un'occasione persa - conclude Petrini - per approfondire l'argomento verso il quale, probabilmente, l'amministrazione Menesini non ha le idee così chiare.

Gli altri post della sezione

“La Vita Non Dipende”

FRATERNITA di MISERICORDI ...