• 0 commenti
  • 22/11/2022 12:31

Crowdfunding a sostegno dei superstiti dell’esplosione della palazzina di Torre: superato il traguardo dei 5000 euro

La campagna di solidarietà lanciata da 12 consigliere e consiglieri comunali lucchesi per sostenere i superstiti del crollo della palazzina di Torre ha superato il traguardo dei 5000 euro: nella giornata di ieri, infatti, la raccolta fondi ha raggiunto i 5.135 euro che saranno interamente devoluti ai due minori (la ragazza 16enne e il piccolo bambino nato da poche settimane).
 
Un’iniziativa, promossa da Enzo Alfarano, Daniele Bianucci, Silvia Del Greco, Gianni Giannini, Chiara Martini, Cecilia Lorenzoni, Serena Mammini, Gabriele Olivati, Francesco Raspini, Valentina Rose Simi, Lia Stefani e Ilaria Vietina, che ha da subito raccolto il sostegno della città.

“Questo piccolo gesto, per noi, è stato più che naturale. Un atto dovuto per dimostrare la nostra vicinanza alle famiglie superstiti di quella che è stata una tragedia improvvisa e incomprensibile. Tante vite si sono spezzate quel 27 ottobre: Luca Franceschi, Lyudmyla Perets e Debora Pierini, morta lo scorso 11 novembre a causa delle gravissime ustioni riportate. Accanto a noi si è schierata la nostra città, che come sempre ha dimostrato di avere un cuore grande e pieno di un enorme senso di comunità. Ringraziamo lo staff di Eppela per averci seguito è supportato nella campagna di crowdfunding e ringraziamo tutti coloro che hanno scelto di partecipare alla raccolta fondi: il ricavato verrà consegnato a chi è rimasto, in particolare ai due minori, affinché sappiano sempre che la città è con loro”.

Gli altri post della sezione

Tre a zero

di Massimo Gramellini - co ...

E sento l'Onda

Un saluto poetico, oggi co ...

Tingerli no?

Iolai potevate anco tinger ...