• 0 commenti
  • 28/10/2022 19:39

Synergy Valdarno - Bcl

Il Bcl è di nuovo in trasferta. Questa volta sarà il Valdarno ad ospitare la truppa di Nalin. Ad aspettarli sul parquet del Paladrago ci sarà la Synergy.

Attualmente la squadra allenata da Giannetti è un solo scalino sopra al Bcl, con due punti, guadagnati nella prima di campionato contro il Don Bosco, non per questo però va sottovalutata.

La situazione che troveranno sabato 29 Ottobre alle 21:15, quando incontreranno la Synergy, non è certamente una delle più semplici. I dragoni hanno almeno tre giocatori che possiedono un discreto feeling con il canestro. Volpe gira con 20 di media, Bantesevich a 21 e Kremisir a 17, ma leggendo, anche un po’ di numeri, anche se è presto per fare delle medie, è la squadra che ha incassato più canestri di tutte quante.

Una situazione che comunque non sorprenderà Nalin “ Valdarno è una squadra tosta, ha una grande fisicità e ottimi giocatori, noi bisogna andare la, giocarsela, ed imporre il nostro ritmo, abbiamo lavorato sodo, i ragazzi hanno recepito il messaggio e vogliamo cominciare a raccogliere i frutti dei nostri sforzi.”

In casa del Basketball Club Lucca, la società, i dirigenti e tutti gli addetti ai lavori, dopo la non brillante prova con il Valdisieve,  hanno fatto quadrato intorno alla squadra e al coach, una situazione resasi necessaria per dare maggiore sostegno ai ragazzi

Nalin, con la sua proverbiale schiettezza, non lesina critiche, a se stesso e alla squadra: Si dice certo che la strada intrappresa è quella giusta e che, il lavoro svolto in palestra, dovrà per forza pagare “ Adesso il morale è quello che deve essere in questi momenti, siamo tutti quanti arrabbiati, tristi, c’è amarezza per quello che è accaduto nelle ultime partite. Sono stati match preparati nel modo giusto e controllati per buona parte, poi nei momenti topici ci siamo sciolti, abbiamo commesso errori, spesso banali che, nei finali di partita ci hanno penalizzato oltremodo. Queste partite andavano vinte. Ora andiamo in un campo difficile, ma non dobbiamo averne timore, stiamo lavorando bene, ci stiamo preparando nella maniera giusta, poi, però, è essenziale che si vada in campo con la voglia e la determinazione che sono mancati per vincere le partite “

A lanciare la palla a due alle 21:15 di Sabato 29 Ottobre sarà il Sig. Rossetti di Rosignano, coadiuvato dal Sig. Parigi di Firenze

Gli altri post della sezione

Lo sport a Lucca

lucca ha un bacino di uten ...