• 0 commenti
  • 04/10/2022 10:48

Si lavora per il nuovo Partito Riformista e Liberale

Giovedì 6 ottobre alle 18,30 si terrà l’Assemblea degli iscritti ad Italia Viva per valutare la situazione politica alla luce degli ottimi risultati elettorali raggiunti dal Terzo Polo, in Italia ma ancor più a Lucca e nei nostri collegi elettorali, con l’ottimo risultato di Marco Remaschi e degli altri nostri candidati.

Si prepareranno le prossime riunioni con gli amici di Azione, per costruire il nuovo Partito Riformista e Liberale anche attraverso l’individuazione di obiettivi politici comuni su temi locali e provinciali. Sanità, Mobilità, Scuola, oltre alla priorità dell’oggi: dare risposte immediate alle grandi emergenze economiche per famiglie e imprese. La riunione è aperta anche a simpatizzanti ed elettori che vogliano essere informati e partecipare.

Carlo Calenda e Matteo Renzi si sono incontrati ieri: è stata espressa grande soddisfazione per il lavoro comune svolto e il desiderio di procedere insieme.

Si formeranno ora gruppi unitari alla Camera e al Senato con un capogruppo ad Azione e uno a Italia Viva.

Nel mese di novembre si arriverà ad una federazione unitaria anche attraverso una grande iniziativa sui giovani e con i giovani che hanno votato la lista del Terzo Polo, risultata la più votata tra gli under 25.

In preparazione un evento simbolico a fine novembre per il lancio del nuovo progetto politico e procedere alla costruzione di “Renew Italia” con l’obiettivo di essere il primo partito alle europee 2024.

Per questo evento di si parla del luogo simbolo di Ventotene, l’isola in cui Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, nel 1941, relegati al confino, scrissero il manifesto “Per un’Europa libera e unita” oggi conosciuto come “Il Manifesto di Ventotene”, ovvero come il più importante testo politico su cui è stata fondata l’Unione Europea.

 

Gli altri post della sezione

Un piccolo esempio

Capita di leggere un titol ...

Il nuovo Holodomor

Putin sta tentando di far ...

Le Luci sulla Città

Questa sera sono venuto al ...