• 0 commenti
  • 31/08/2022 19:18

#TurismoSottoSopra, così si chiama la campagna della Filcams Cgil per la stagione estiva 2022.


Ciò significa ribaltare la prospettiva e mettere al centro il lavoro, garantendo diritti e tutele per i
lavoratori e lavoratrici del Turismo, per arrivare ad un lavoro nuovo, più consapevole, sostenibile.
In un contesto in cui i lavoratori stagionali, che già sono stati i più segnati dalla precarietà, sono
stati anche i più colpiti dalla pandemia e dalla crisi che ha investito il settore, contrastano
fortemente le polemiche sulla mancanza di personale per la stagione estiva accese da certi
imprenditori e datori di lavoro. Contrastano perché nascondono dietro al discorso del reddito di
cittadinanza, condizioni di lavoro sfavorevoli e non più sostenibili che sfociano spesso nello
sfruttamento.
E così, i camper targati Filcams Cgil hanno attraversato tutta l'Italia per incontrare i lavoratori e le
lavoratrici sui luoghi di lavoro, per portare loro tutta l'informazione necessaria per affrontare la
stagione, dalle modalità di assunzione al contratto, dall'orario di lavoro alle ferie, permessi, malattia
ed infortunio, fino alle modalità di richiesta per la Naspi a fine del periodo lavorativo.
Il percorso del camper Filcams Cgil approda in questi giorni nella provincia di Lucca, nelle giornate
del 1 e 2 Settembre.
Il 1 Settembre il camper sarà presente la mattina all'interno delle mura di Lucca, nella centrale
piazza Napoleone, per poi approdare nel pomeriggio nella Mediavalle a Fornaci di Barga e nella
Garfagnana, a Castelnuovo Garfagnana.
Il 2 Settembre il camper si sposterà sulla costa versiliese, a Viareggio in piazza Mazzini e poi verso
Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta.
Per quanto riguarda la Toscana questa sarà l'ultima tappa dell'itinerario, pertanto la Filcams Cgil
Toscana ha previsto un'iniziativa conclusiva presso il Principino Eventi di Viareggio.
L'iniziativa #TurismoSottoSopra “Analisi del suo rilancio nel mondo del lavoro” vedrà
l'introduzione del presidente di IRES Toscana Gianfranco Francese e poi una tavola rotonda
coordinata dalla giornalista di Noitv Silvia Toniolo, con molti ospiti tra i quali Dalida Angelini
Segretaria Generale CGIL Toscana, Alessandra Nardini Assessore Regione Toscana Formazione e
Lavoro, Daniele Barbetti Presidente Federalberghi Toscana e Stefano Nicoli Segretario Generale
Filcams Cgil Toscana.
Un nuovo modello di lavoro è possibile, l'obiettivo è quello di arrivare, anche attraverso il rinnovo
dei contratti nazionali, ad un'occupazione regolare, stabile, dignitosa.
La mèta del viaggio, della campagna on the road, è questa: salari, diritti e dignità per chi lavora

Gli altri post della sezione

scomparsi i profili fake

mi sembra di vedere che no ...