• 0 commenti
  • 05/07/2024 14:06

Pugilistica Lucchese - festa estiva e corso gratuito aperto dae

Dopo un altro periodo di grandi successi, questa domenica 7 luglio, a partire dalle ore 19:00, la Pugilistica Lucchese festeggerà con i suoi iscritti, agonisti, amatori e bambini, il giro di boa della stagione pugilistica 2024 nella sua sede in Via Nicola Barbantini, nell’ex ospedale Campo di Marte. Prima dello stop estivo, che interesserà una parte del mese di agosto, la società lucchese vuole infatti, come suo solito, cogliere un’occasione per rinfrancare gli animi, fare il punto dei traguardi già raggiunti e ed iniziare a pensare a quelli per il futuro.
E le ragioni per festeggiare non mancano, con ben 8 medaglie (2 bronzi, 5 argenti e un oro) arrivate dai campionati italiani delle varie categorie del pugilato olimpionico, due medaglie (un bronzo, un argento e un quarto posto) e il titolo di miglior regione della competizione dalla Coppa Italia Giovanile e ben sei amatori pronti a partire verso Lido Di Fermo per i campionati italiani di Gym Boxe.
Oltre ad un'occasione per divertirsi, però, la Pugilistica Lucchese ha voluto rendere la sua tradizionale festa estiva anche un’opportunità di formazione. Alle ore 17, infatti, all’interno della sede della società, l’istruttore BLS-D certificato Fabrizio Bonino, dell’associazione Cecchini Cuore Onlus, terrà un Corso BLS-D. I partecipanti potranno così imparare a riconoscere un arresto cardiaco, ad eseguire manovre di rianimazione (massaggio cardiopolmonare), ad utilizzare un DAE e ad utilizzare la manovra di Heimlich per liberare le vie respiratorie ostruite. Tale corso sarà aperto a tutti, senza limiti di età o di altro genere, e si rivolgerà quindi anche ai bambini. Per prendervi parte è sufficiente scrivere un messaggio su whatsapp, specificando il proprio nome e cognome, al numero 379 116 8337. Sarà così possibile ottenere un attestato di partecipazione che certifica la competenza nell’utilizzo del DAE e nelle pratiche di primo soccorso, della durata di due anni. Per motivi organizzativi, cioè la raccolta dei dati necessari all’invio dell’attestato di partecipazione, sarà necessario presentarsi 15 minuti prima dell’inizio del corso.
“La cronaca spesso ci riporta notizie di persone decedute a causa del fatidico "malore" (fibrillazione ventricolare) - afferma Fabrizio Bonino - Sarebbe quindi bene sapere che, per provare a salvare una persona in arresto cardiaco, non è necessario essere medici o soccorritori, e che per usare un DAE non serve assolutamente aver partecipato a un corso specifico. Ovviamente averne frequentato uno mette in condizione una persona di agire meglio, togliendo tutte, o quasi, le paure che istintivamente vengono in certi momenti, ma, per legge (n. 116 Agosto 2021), chiunque, in caso di emergenza e in assenza di personale sanitario o non sanitario formato, è autorizzato ad accendere ed utilizzare un DAE. L'apparecchio, infatti, impedisce di fare errori, eliminando in modo assoluto la possibilità di danneggiare il paziente in alcun modo, anche volendo! Per questo motivo la Cecchini Cuore organizza corsi completamente gratuiti aperti a tutti senza nessun limite di età o altro genere. La riprova è che questi, anche se svolti in modo leggermente differente, vengono tenuti in tutte le scuole che ne facciano richiesta, a partire dalle elementari.”

Gli altri post della sezione

New entry al Bcl

 Ecco il colpo di mercato ...