• 0 commenti
  • 06/02/2024 19:27

Tre titoli toscani alla Virtus e grande festa dell’atletica al Cross sugli spalti delle Mura

LUCCA – Gli spalti delle Mura di Lucca da sfondo a uno degli appuntamenti più rappresentativi della stagione invernale dell’atletica leggera toscana. Quasi un migliaio di atleti in gara hanno preso parte, nella mattinata di domenica 4 febbraio, ai Campionati toscani staffette di Cross settore Assoluto e Promozionale e alle gare individuali Cross Master dando vita a una bellissima domenica di sport e aggregazione. L’evento, che ha confermato ancora una volta l’indiscutibile capacità organizzativa dell’Atletica Virtus Lucca, ha visto la società del presidente Nando Caturegli grande protagonista anche sul piano dei risultati con tre titoli toscani su sei a disposizione, un bronzo e un ottimo sesto posto. A salire sul primo gradino del podio sono Walter Fauci, Paolo Marsili, Filippo Sodini e Alessandro Santangelo, campioni toscani di staffetta 4x2km; Leonardo Santangelo, Yabsra Meschi e Giulio Guccione, campioni toscani Cadetti di staffetta 3x1000 e Gaia Sica, Chrismaelie Felici e Sveva Bertolucci, campionesse toscane Ragazze di staffetta 3x1000. Bronzo per Ginevra Montanaro, Mia Galigani e Maia Fava nella staffetta 3x1000 Cadette e sesto posto per Ulisse Bertolucci, Massimo Garfagnoli e Andrea Fontanelli nella staffetta 3x1000 Ragazzi.

Il fine settimana si era preannunciato interessante già da sabato al palaindoor Carrara dove, in occasione dei Campionati toscani di prove multiple Cadetti e Cadette, la Virtus si è distinta con Federico Pellegrini, terzo, Federico Serafini quarto così come Nikola Trzos nella gara femminile, Luca Cantoni e Lorenzo Castrogiovanni, rispettivamente sesto e settimo e Giovanni De Gaspari decimo.

Dai Campionati italiani Juniores indoor di Ancona arriva poi la doppia gioia per Aurora Massaglia, l’atleta allenata dal tecnico Luca Rapé che prima conquista l’argento tricolore nel salto in lungo con la misura di 5.67 a soli 2 centimetri dall’oro e il giorno dopo centra anche un ottimo quinto posto nel salto triplo con la misura di 11.94 che le vale il nuovo primato personale.

Al Meeting assoluto di Parma si registra la vittoria di Matteo Leverotti nella gara dei 400 metri con il tempo di 52"21 che costituisce il suo nuovo primato personale.

Alla manifestazione regionale di lancio del giavellotto Cadetti e Cadette a Firenze, ottima prova per Luca Cantoni terzo e per Christina Maculene Felici al primo anno di categoria, quinta.

A Firenze, ai campionati toscani di salto in lungo Cadetti: Edoardo Cosimini vicecampione toscano con il personal best di 5.81 e quinto posto per Francesco Biagioni.


Ad Ancona arriva infine il titolo di Campionessa italiana indoor Under 23 di salto in alto per Idea Pieroni, l’atleta barghigiana cresciuta in Virtus e attualmente in forza al Centro Sportivo Carabinieri che strappa la vittoria con la misura di 1.82.

Gli altri post della sezione

Bcl - Gallarate

 Quarrata 8, Lucca 8, D ...