• 2 commenti
  • 26/11/2023 10:26

la chiesa di San Salvatore

Da pochi giorni il fianco della chiesa di San Salvatore è tornato libero dalla sosta delle ambulanze. Finalmente è possibile ammirare, oltre all’architrave sul fronte della chiesa, anche il bellissimo bassorilievo del portale laterale sul fianco della chiesa della Misericordia. Ambedue gli architravi sono attribuiti a Biduino, scultore attivo a Lucca e a Pisa nell’ultimo quarto del XII secolo. La sua formazione avvenne probabilmente a Pisa nei cantieri della Cattedrale al seguito di Guglielmo, oppure a Lucca, dove la sua presenza è documentata nel 1181, al seguito di Magister Robertus (fonte battesimale di San Frediano). Nell’architrave della porta laterale della chiesa di San Salvatore troviamo raffigurata la Leggenda di San Nicola. La figura del Santo neonato, centrale ed ingigantita, si trova in piedi all’interno della vasca dove le due nutrici gli stanno facendo il bagno. San Nicola, anche se neonato, riesce a reggersi da solo sulle sue gambe dimostrando la sua santità. Ai lati di questa scena troviamo altre immagini: alla sinistra di San Nicola una chiesa infestata da bestie feroci come rappresentazione del male, mentre sull’altro lato la chiesa giusta. ITALIA NOSTRA si augura che l’amministrazione lasci libero lo spazio sul fianco della chiesa di San Salvatore in modo che sia finalmente possibile apprezzare i meravigliosi architravi di Biduino. Questo spazio non deve essere concesso per nessun motivo all’uso di bar, paninoteche o ristoranti e neppure destinato a parcheggio. Siamo certi che l’amministrazione sarà dello stesso parere. La sezione di Lucca di ITALIA NOSTRA QUESTO E' QUELLO CHE SCRIVEVA ITALIA NOSTRA. Allora se siete coerenti andate a vedere giornalmente com'è diventata piazza del salvatore.Al posto delle ambulanze ci sono parcheggiate auto. L'architrave si vede con "non tranquillità ugualmente". La coerenza vale anche per Voi

I commenti

Basterebbe un gentile vigile che farebbe guadagnare il nostro Comune.
Magari poi nn potrebbe fare contravvenzione perché sono tutti mezzi per disabili.

Nonna gianna - 27/11/2023 17:27

.....ma a me pare che, in base alle regole in vigore, quelle automobili lì non possano starci. Ora, non è possibile, porco Giuda, che per far rispettare le regole si debbano mettere troiai come scodelloni, pirulini, catene, panchine da stazione di periferia e altre cose del genere. Se al posto delle ambulanze ci si stioccano elementi di arredo quasi sempre brutti, tanto valeva lasciarci appunto le ambulanze!

Anonimo - 27/11/2023 00:01

Gli altri post della sezione

Pomeriggio letterario

Domenica prossima, 25 febb ...